Il mare sotto le ciglia

I sogni mi hanno raggiunta e agguantata per le spalle spingendomi da un istante all’altro nella realtà della vita, non ho più un minimo spazio di fuga.

Una bicicletta è caduta sulla sabbia, girano a vuoto i suoi raggi.

Ho l’impressione che tutto il paesaggio intorno a me non sia più lo stesso, lo vedo improvvisamente trasformato e mi sembra di avvertire addirittura nuovi profumi nell’aria, un ronzio interno ossessivo come una musica, un’eccitazione inaspettata che continua a circolarmi dentro.

Faccio uno sforzo incredibile per raffreddare il tono dei pensieri che si accalcano in testa, parole che viaggiano a branchi per conto loro come questa manciata di sogni adesso diventati veri.

Le corse nel mezzo della notte, l’ansia terribile di contatto, quel consumarsi e alimentarsi a vicenda …  poi arriva l’onda.

Impetuosa e dirompente si fa largo nello sguardo, scivola tra le ciglia e rotola giù, fino alle labbra. Salata come il mare.

Non capisco se è ancora un sogno o se davvero questa è la vita.

Resto immobile su un asciugamano sopra disegni di ancore e delfini.

IM000907 foto @ Fotograffio

Annunci

Il tuo commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...