Una stella marina a Ferragosto

Quando il giorno di Ferragosto vai al mare hai due possibilità: prendere il sole sulla spiaggia o buttarti in acqua.

Ho scartato subito l’hobby della pesca non conoscendo nè la tecnica nè i trucchi e poi occorre pazienza e fortuna, condizioni inseparabili per la cattura. Conosco qualche buona ricetta ma in questo contesto raccontarvene non avrebbe senso.

Non ho mai avuta una spiccata predisposizione nel restare immobile come lucertola sul telo da mare, dividendomi tra creme solari e musica, giornali e chiacchiere.

Va da sè che quando vado al mare mi butto in acqua.

Nell’acqua sto bene, appena prendo il largo guardo nuotare i pesci, evito -se ci sono- le meduse e mi guadagno -se capita- uno scoglio. A volte sbraito all’indirizzo di un gommone indeciso se farmi il pelo o lasciarmi nuotare ancora sotto costa.

Comunque nuoto o, come maligna qualcuno, resto a galla.

Fotograffio ed altri amici oggi erano al mare con me.  Loro all’asciutto sulla spiaggia ed io tranquillamente dentro l’acqua.

E in acqua ci sarei anche rimasta se, una volta al largo, una minuscola figurina di persona alta appena qualche centimetro non si fosse dimenata sulla riva agitando come richiamo un grande cappello di paglia attirando la mia attenzione. Sembrava ballasse “la pizzica”. Agitava il cappello incitando il rientro, urlava qualcosa che con i motori dei motoscafi non sentivo e muoveva le gambe in una specie di rimbalzo cielo-terra.

A malincuore mi sono avvicinata.

Più mi avvicinavo più la figurina assumeva sembianze umane e la voce mi diventava in qualche modo familiare.

Sì, era proprio lui,  Fotograffio.

Ora tra tutti gli oggetti che scendiamo a mare il posto d’onore lo detiene il portatile e devo ammettere che Fotograffio è, in assoluto, la persona più felice che io abbia finalmente un blog. Non certo per la bontà di quello che vi si può leggere bensì per il fatto che lui può vedere pubblicate le sue fotografie. Orrore, ma tant’è, a ciascuno il suo.

Bene …  sapete perchè voleva che tornassi precipitosamente sulla spiaggia?

Perchè un bambino aveva tirato fuori dall’acqua una bellissima stella marina e lui da “esperto reporter” l’aveva fotograffiata.

Con questo risultato …  😉

20130815_121836 Foto  @Fotograffio

Annunci

40 thoughts on “Una stella marina a Ferragosto

    • Ecco… sono stata da Te e ho letto! 😉
      E poi mi sono pure commossa mannaggia alla stella marina, scrivi di quelle cose che poi uno ci si ritrova e … “grazie” ti dico questo e ti mando un abbraccio.
      Ecco … adesso torno a rileggerTi, orgogliosa di Te. 😉

      Mi piace

  1. Raccontare se stessi, con allegria e piacevolezza, come fai tu, meritano dediche ed elogi sempre!
    Pochi giorni e torno anch’io….sto finendo di nuotare!
    😊 Un abbraccio! ( se posso)

    Mi piace

    • E’ sempre un piacere leggerTi Pier 😉
      Finisci con calma di nuotare, non bere molto mi raccomando e poi riemergi che la tua poesia e la musica mi mancano sia da leggere che da ascoltare.
      L’abbraccio lo ricambio molto volentieri 😆

      Mi piace

      • Sei sempre tanto cara!!
        Ma bere molto, intendi i cocktail vero? 😂😂
        Pensa ieri mi stava stirando un pedalò! 😳
        E mica la prima volta! Esistono ancora i pirati del mare!! 😄

        “Per te”

        “Leggera
        Senti volare il esile corpo
        Senti la pelle sfiorata dai flutti
        Son le carezze
        Carezze del mare
        Che gode abbracciandoti
        Mentre ti perdi
        Nei brividi suoi”
        😄😉😘

        Mi piace

    • Cara Sara sei una donna speciale te, una vera taralluccia DOCG, lasciatelo dire. 😉
      E’ sempre piacevole farTi visita e trovare post che strappano un sorriso, spesso anche due.
      Sei in gamba, resta sempre così. 😉
      … e grazie per il commento.

      Mi piace

  2. Almeno tu galleggi !! 😉
    Io affondo come un piombo per cui devo restare fin dove l’acqua arriva all’ombelico ,sennò vado a fondo 😀
    Bella la Stella Marina,anche questa volta fotograffio ha fatto il colpaccio ! :mrgreen: 🙄 😀
    Un abbraccio carissimo 🙂
    liù

    Mi piace

    • Con questo commento Fotograffio mi si alza di una spanna! 🙂
      Lui si diverte a far scempio dell’arte e ci riesce alla grande. 😦
      Gli ho chiesto perchè avesse decapitato il bambino, pensando alla privacy. Candidamente mi ha risposto che avrebbe rovinato la bellezza della foto perchè stava ingrugnito ad aspettare lo “scatto”. E così lo ha punito. 😦
      Effettivamente aveva una faccia che non lasciava prevedere nulla di buono… ma poverino, chissà da quanto stava in posa e continuamente doveva bagnare la stella e cercare di non scivolare sulle rocce con i sandaletti di gomma. Sono addirittura convinta che la stella nel frattempo sia cresciuta almeno di un centimetro a tentacolo … lento com’è l’artista a fare “click”.
      Un bacio Liù 😉

      Mi piace

    • Urca si è affacciato un lupo! 😉
      Questo posto è in Sicilia, provincia di Messina. Un posto che amo molto, ci sono infatti gli scogli che prediligo alla sabbia. Fino a qualche anno fa c’era un camping in mezzo ad un grande uliveto adesso è tutta zona libera, una meraviglia. Vero è che c’è da fare un buon tratto di scapicollo ma poi quando si arriva si apre un paradiso niente male.
      Grazie Tommaso per i complimenti, troppo buono Te per essere un lupo…. 😉

      Mi piace

    • La penso proprio come Te. 😉 Al mare vado per fare il bagno, al limite passeggiare sulla riva, altrimenti me ne sto sul terrazzo di casa.
      Il tuo ricordo del polpo sul piede mi ha fatto tornare in mente quella volta che mi sono presentata a riva con un braccio tutto segnato dalle ventosine di un polpo. Si era attaccato per bene e poi se n’era pure scappato. Il fetentone. 😈
      E a riva qualcuno ipotizzava fosse “uno spasimante focoso”.
      Tzè… magari! 😉

      Mi piace

        • No, no fidati, hanno un beccuccio è vero ma quelli piccolini non fanno nulla. Dovresti sentire che sensazione i loro tentacoli sul braccio o sulla gamba, e quando li tiri via fanno flop flop flop, uno per uno. 😉
          La paura, quella vera, me l’ha messa la murena, era lunga lunga, affamata e quei denti … pfui … che fugone quella volta lì, sono arrivata sulla spiaggia e sotto l’ombrellone ancora nuotavo e battevo i denti… che coccolone ragazzi! 😦

          Mi piace

            • Briscole… quelle lasciano proprio il segno!
              Però non aveva colpa lei. Quel giorno dovevo pulire i ricci per fare gli spaghetti, nessuno del gruppo sapeva farlo, o almeno così raccontavano e l’ho fatto io. Per fare un bel lavoretto e sciacquarli con la stessa acqua me ne sono andata su uno scoglietto in mezzo al mare non lontano dalla riva e piano piano ho iniziato a pulirli. La murena, forse attratta dall’odore di tutto quel ben di Dio s’è fiondata. E io pure… dall’altra parte dello scoglio però. 😦 I ricci li ho salvati ma se ti racconto il …. il…. ehm… 😳 diciamo la fatica che ho fatto per trascinarmi la busta dietro….
              A riva poi, gli aguzzini ridevano come matti. E io che continuo ancora a definirli “amici”. 😈
              Non ci crederai ma quegli spaghetti avevano un sapore diverso da tutte le altre volte che li avevo mangiati. 🙂

              Mi piace

  3. Se non cadono dal cielo, le porta il mare…
    E certo che povero Fotograffio ci ha impiegato tanto a fare il clic, se ha dovuto sventolare il cappello ed aspettare che tornassi a riva! 😉
    Bella foto, simpaticissimo racconto. Buon fine settimana.

    Mi piace

    • Già proprio così, caro Albardili.
      Il fatto è che ogni volta che Fotograffio scatta una fotografia, con la lentezza che lo contraddistingue, vorrebbe subito vederla “in onda” sul blog vestita con un mio raccontino.
      A me invece verrebbe voglia di rotearla in aria come fosse un frisbee ma con quale coraggio poi? Lui è stato lì (tre ore) a occhieggiare dentro l’obiettivo mi pare male, suvvia…
      E allora mi metto al computer e…..”Quando il giorno di Ferragosto vai al mare hai due possibilità: prendere il sole sulla spiaggia o buttarti in acqua…..”.
      Succede questo 😉
      Un abbraccio e buona settimana anche per te 🙂

      Mi piace

    • Benvenuta dalle mie parti Ludmilla. 😉
      Sono contenta che ti sia divertita, beh… il pericolo c’era, non era proprio incombente ma ahahahah … hai letto com’è andata! 😉
      Buon fine settimana anche a te, passo a trovarti …. 😉

      Mi piace

  4. Beh, forse sarebbe stato meglio dire fotograffiato, visto che l’autore era Fotograffio, o no? 😆

    Passo soltanto per un saluto veloce e per non dimenticarmi, leggendoti, che siete dove vorrei essere anch’io in questo momento, mannaggia!!!

    E così, giusto per non prendermi troppe confidenze, che spero mi perdonerai, un ABBRACCIO ci sta senz’altro e una stretta di mano a Fotograffio ovviamente che spero, visto che abbiamo una passione in comune, la fotografia, vorrà venire a trovarmi nel mio blog fotografico e magari gli presento un amico fotografo bravissimo, Duilio, ma anche Ivana, Patrizia, Antonella, tutti/e maghi con la macchina fotografica e quasi quasi al mio rientro un bel Magazine con le foto di tutti loro compreso Fotograffio potrebbe starci, che dici? 🙂

    Evvabè, come al solito sono andato fuori tema, ari_abbraccio e buone vacanze.
    Stasera a mangiare pesce in riva al mare. 🙂

    ps: vai alla grande! 😉

    Mi piace

    • E già, siamo in un bellissimo posto è vero ed anche se abbiamo ballato un pò (ndr terremoto) si va “alla grande”. Mare, divertimento, musica, relax, sole, granite di caffè con panna, pasta alla norma, arrosticini, caponatina, e che te lo dico a fare?
      Fotograffio è al settimo cielo, il Turista per casa cerca sul soffitto le sue cose, io…. ormai la prendo a ridere e me ne faccio una ragione.
      Sicuramente hai con Fotograffio la passione in comune per la fotografia solo che, risultato alla mano, il tuo grafico è in picchiata verso l’alto il suo specularmente in picchiata verso il precipizio, il baratro. Ha ottenuto comunque alcuni consensi di blogger mo(oo)lto buoni con le sue performances ed è pazzo di felicità.
      Sono contenta Arthur del mio blogghino, sono stata accolta molto bene ed ho incontrato nel mio percorso tante belle persone con le quali è entusiasmante il contatto. Non me lo sarei mai immaginata che fosse così bella questa esperienza.
      Ti abbraccio e goditi le meritate vacanze e sole, mare, sole, mare … a volontà 😉

      Mi piace

    • Hai colto proprio nel segno!
      Fotograffio è una persona molto generosa, quello che ha condivide, quello che è suo diventa nostro… meno male che è stato capito lo spirito elementare con il quale si è avvicinato all’Arte.
      Peccato che l’Arte non ne voglia proprio sapere di lui… ma questa è un’altra storia 😳
      Sono tanti, in fondo, gli Artisti incompresi! 😦
      Buona domenica polemicadomata 😉

      Mi piace

  5. Arte cos’è se non qualcosa che ci colpisce? Una foto che esprime e suscita sentimento è molto più artistica, più bella, di molte che si vedono in giro tecnicamente perfette.
    Buona domenica di mezza (azz mi sa che volgiamo alla fine…) estate anche a te.

    Mi piace

  6. non posso che ridirti le cose che gia’ ti avevo detto….troppo forte e ben scritto il tuo racconto…e non piace solo a me, il numero di commenti che hanno i tuoi post la dice lunga… 😉 bellissima la stella marina…bravo Fotograffio, brava Afinebinario…. 🙂

    Mi piace

    • Simona … tu così mi vizi! 😳
      Sto ancora leccandomi i baffi con la tua ricetta sulla marmellatina ai frutti di bosco … quant’è golosa solo a vedersi!
      I complimenti li lascio tutti a Fotograffio, ce la sta mettendo tutta quel benedetto ragazzo e sono contentissima degli apprezzamenti sulla sua … arte (no, non si può dire…. nun c’ha fò), sul suo talento (orpo … l’ho sparata grossa!), diciamo su quei rettangoli o quadrati che vedete lì… e intorno ai quali io faccio il girotondo! Rigorosamente con fatti o storie vere. Bravo Fotograffio, sei il mio orgoglio. 🙂
      Simona … hai visto come funziona bene il “toc toc…”? Un bacio carissima 😉

      Mi piace

  7. Bé, molto meglio che il motivo fosse questa stella marina (che spero poi sia stata rilasciata nel suo luogo :-|) che altri molto meno piacevoli, no? 🙂
    Da quando è entrato Tom nella mia vita il mare, che pure è qua vicino, lo vedo molto poco, ormai escursioni e, se ci sono tuffi da fare, torrenti o laghetti 🙂 Ma il mio mare (il Ligure) non lo dimentico, eh! 😉
    Ah… Tom è il canetto di casa, arrivato quattro anni fa in… dote con Lady Wolf (mia moglie) 😛

    Un saluto a te ed a tutti i tuoi simpatici lettori e commentatori 🙂

    http://www.wolfghost.com

    Mi piace

    • Benvenuto Wolfghost 😉
      In apertura … la stella marina è rigorosamente tornata al suo posto e faccio ammenda per non averlo subito precisato. 🙄 E’ stata portata al largo e alloggiata sotto uno scoglio, nel suo habitat e, mentre veniva fotograffiata, è stata sempre bagnata. 🙂
      E’ chiaro che vantando un’amicizia fraterna con il mio caro amico Fotograffio ci scherzo assai, non a caso sono anni che trascorriamo le ferie insieme e tornando all’episodio che sia stato lui a farmi tornare a riva e non altre motivazioni sicuramente va accettato di buon grado.
      Anch’io ho un piccolo cagnolino quindi capisco perfettamente cosa vuol dire dover rinunciare…. ma lo faccio con il sorriso perchè la sua presenza è per me importante.
      Grazie per il Tuo gradito intervento, ricambio i saluti con simpatia e … una stretta di zampa al piccolo Tom. 😉

      Mi piace

  8. Credo che con la penuria di stelle cadenti, sia valsa comunque la pena di andare a riva a vedere quella bella stelletta 🙂 beh che ti lamenti ? La vita è tutta un galleggiare ormai rimane solo quello 😀 Anche se si vive a stile libero 🙂 Buonanotte

    Mi piace

    • Sempre saggio sei. 😉
      Oh … ma la stelletta era bella sul serio eh? Non era buona però per il “desiderio”, peccato!
      Evvabè… riprendiamo a galleggiare almeno si guarda il cielo e si fa il morto a galla.
      Il sogno e il supplizio … a stile libero.
      buonanotte 🙂

      Mi piace

Il tuo commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...