Cercavo “l’anima” ed ho dipinto

La fotografia nella testata del suo blog è stata la prima cosa a catturarmi. Il bianco e nero ammorbidisce i toni e quelle due bambine abbracciate tra loro sembrano farsi scudo verso la vita.

Quella fotografia mi piace particolarmente perché mi regala la libertà di assegnarle i colori che preferisco ed io immagino quelle bambine vestite con i colori dell’estate.

Perché l’infanzia è stupore, l’infanzia è gioia.

E sul blog di Sabrina:    http://frammentidisabrinaesse.wordpress.com/  assegno i colori alle mie emozioni ascoltando un brano musicale o leggendo un racconto. E i colori hanno sempre toni infiniti.

Girovagando sul suo blog – ormai non potrei farne a meno – mi sono imbattuta in un post  “Come Jeanne” che mi ha portata indietro nel tempo quando anch’io, come Modigliani, volevo cercare l’anima negli altri, non cercare una verità irrisolta ma vedere la luce, quella che si  riveste spesso d’inutili orpelli, quella che è in fondo presente a volte fioca e a volte brillante. Scalpellare tutta la parte inutile ed arrivare ad essa per renderla visibile, finalmente libera, ai miei occhi.

Oggi pomeriggio sul blog di Sabrina ammiravo il ritratto che Modigliani aveva fatto a Jeanne.

Ho preso una tavoletta di legno, ho tracciato tanti quadretti con la matita e, a modo mio, l’ho dipinta.

Io mi sono tanto divertita.

Per il risultato, però … chiedo scusa.  🙂

20131116_224913“Jeanne Hébuterne” ritratta da Affy

“Jeanne Hébuterne” ritratto di Amedeo Modigliani

Annunci

51 thoughts on “Cercavo “l’anima” ed ho dipinto

    • Grazie Silva in me nessuna pretesa velleitaria di imitare il Grande Modì, ogni tanto prendo una tela e “imbratto” i miei stati d’animo, investo così la mia energia nervosa.
      Ti ringrazio per la tua approvazione, ti auguro una buona domenica.
      Un abbraccio 😉

      Mi piace

    • E’ un mio modo di esternare quello che ho dentro, un “gancio” per appendermi alla vita anche se a volte ho come l’impressione di stringere solo un filo d’erba quando ho intorno l’uragano.
      E’ per questo che riesco a capire i tuoi stati d’animo spesso contrastanti con ciò che ti circonda eppure in un parallelismo perfetto.
      Buona giornata, un caro abbraccio 🙂

      Mi piace

  1. Ottimo modo per investire la tua “energia nervosa”, cara Affy, che dà anche dei risultati bellissimi! A me piace proprio il ritratto che hai fatto, brava. Molto efficace il confronto tra te che cerchi l’anima negli altri e il lavoro dello scultore che scalpella via tutta la parte inutile.. ma dici che lo facevi un tempo, ora non più? A me sembra di essere sempre in cerca di questo, di scoprire la vera anima delle persone, ma forse sono solo un’illusa… al giorno d’oggi sono tutti talmente ben corazzati e mascherati che spesso si prendono abbagli e non si arriva mai all’essenza, alla luce che potrebbe essere in loro. Un grande abbraccio e buonissima domenica. 🙂

    Mi piace

    • Amo molto i ritratti perchè c’è una sorta di magia intorno ad essi.
      Ogni volta che ammiro un ritratto, sia un quadro o una fotografia, mi piace fantasticare sui pensieri, i ricordi, la vita di quella persona che è lì davanti i miei occhi senza nessun gesto di difesa e soprattutto ignara del mio sguardo.
      Nelle linee fiere del volto mi piace andare alla ricerca di un’integrità morale che non deluda le mie aspettative, levigare con gli occhi la corazza degli orpelli che riveste spicciola superficialità, trovare l’espressività di quella luce interiore che non ha mai perso la propria anima.
      Guardando un quadro o una fotografia mi piacerebbe riuscire a sentire i battiti del cuore della persona ritratta, la violenza dei propri sentimenti attraverso pennellate sapienti oppure attraverso i toni dei colori accesi.
      Oggi come allora è quella “luce” che mi interessa negli altri, ben più luminosa di tanti splendidi orpelli.
      Quella luce Laura che personalmente non ho mai smesso di cercare.
      Grazie per le tue gentili parole, auguro anche a te una serena domenica ricca di gioia e, come sempre, ti abbraccio forte

      Mi piace

    • Naaaaa. Le qualità caro Zeus sono ben altre. 😉
      Per somministrare un pezzo che taglia l’aria con ottime vibrazioni, una musica che inventa strade sempre nuove, una fusione di tecnologia, creatività, sogni e speranze occorre un “genio”.
      Per scrivere un romanzo che sappia incollare il lettore alla trama catapultandolo in un vortice pieno di emozioni e sensazioni, investendolo nella responsabilità della scelta tra preti e zombie, occorre un “genio”.
      Per parlare di un Killer innamorato che regala fiori e sangue, romanticismo e spietata crudeltà, cene a lume di candela e passeggiate a base di lame d’acciaio, occorre un “genio”.
      Dai un’occhiata a questo blog: http://musicfortraveler.wordpress.com/ scopri quante qualità possiede questo genio e quanto mi sento piccola al suo confronto!
      Schhh … non dire nulla, assaporiamo un buon tè come due vecchi amici 😉
      Buona domenica genio …. ehmmmm Zeus 😉

      Mi piace

  2. Ma lo sai che sei bravissima?
    Non voglio far torto al povero Modigliani ma la tua copia mi piace di più,mi pare leggermente più femminile !
    Te l’ho già detto che nel disegno sono negata vero?
    Un bacio Affy,buona domenica♥

    Mi piace

    • Io meglio di …. 😯 corro a prendere i sali, cara Liù. 🙄
      Troppo, sei troppo gentile.
      Sarai negata in disegno ma mi hai mai sentita recensire un libro? Gulp! Meno male lo fai tu e benissimo direi 😉
      un bacione, felice domenica piena di sole 😉

      Mi piace

  3. Tesora cara ma sei stata bravissimaaaa! ❤ il disegno è stupendoooo! come fai a dire: chiedo scusa!
    E' una meraviglia… forse non ti rendi conto di quanto sei brava! Complimentissimiiiii e come sempre sei così tanto intensa quando scrivi… ci metti davvero tanto sentimento. E mi piaci per questo. Buona domenica amica mia :-*****

    Mi piace

    • Ullallà Margherita … sempre dolce! 🙂
      Hai visto il blog di Sabrina? E’ lei che è stata molto brava a scrivere un bel post che ha scatenato tutto. 😉
      E quanto a scrivere mi sembra che anche tu non scherzi, vai proprio alla grande!
      Un bacione grande grande 😆

      Mi piace

      • Sì carissima Affy, ho visto il blog di Sabrina. E’ molto intensa anche lei a quanto pare! 🙂 Avete un modo simile di scrittura. Io diciamo che scrivo cose più frivole. Non sono molto intensa. A volte sì. Ma non sempre. 🙂 Lo so. Non posso paragonarmi nemmeno lontanamente a voi 2. Mille bacioni amica mia! :-*

        Mi piace

    • Grazie .Marta per questo commento, sei gentilissima 🙂
      E’ da tempo che mi ero ripromessa di farti visita (cara Signora dei Sorrisi 😉 ) ci incontriamo spesso in rete da amici-comuni, io debbo fare “mea culpa” ma non avendoti nel blogroll il tempo passa e ‘mannaggia che si possono inserire solo cinquanta blogger con WP.
      Prometto che al più presto colmerò questa mia lacuna.
      A presto dunque e grazie davvero 🙂

      Mi piace

Il tuo commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...