Tra respiri e battiti

Niente da fare.

Non so tenermi al riparo dalle emozioni, non so proteggermi.

Vengo quindi delusa, spezzata, umiliata.

Perchè sono facilmente attaccabile.

Ma pur così vulnerabile, priva di ogni difesa e piena di cicatrici conosco la gioia e la complicità che un vero affetto impone.

A differenza tua.

Che distorci sempre la realtà.

Mantenendoti sulle difensive.

Badando a non rivelarti pienamente.

Caricando col pregiudizio ogni impressione.

Etichettando con lenti deformanti.

Chiunque.

@ Affy

20131209_191959

 il trenino e l’uliveto @Affy

Annunci

36 thoughts on “Tra respiri e battiti

  1. Eh…capita un pò a tutti di sentirsi vulnerabili, non pronti ad un attacco…c’è poco da fare. La sensibilità è un qualcosa che non consente protezione….

    Il dipinto mi piace moltissimo e ti faccio i miei complimenti!
    un abbraccio
    .marta

    PS: Bentornata!

    Mi piace

  2. Ehilà ciao .marta fa sempre piacere trovare un sorriso ad accoglierci. 🙂
    Sono tornata ed oggi avevo voglia di dipingere, generalmente fisso su tela i miei stati d’animo, qualunque essi siano. L’effetto che vedi è frutto di acqua caduta sul foglio che così è venuto … marmorizzato.
    Ho letto gli articoli di Fotograffio e che dire? ha riscosso successo! 😉
    E ci sarà ancora eheheheh dove lo posso piazzare in fondo? da chi? chi se lo prende? 😦
    Uno alla volta vi vengo a visitare, voglio sapere cosa avete fatto in questi giorni ….
    un abbraccio forte 😉

    Mi piace

  3. Bentornata carissima Affy! Anche se ci ha tenuto in allegra compagnia Fotograffio, rivelandosi non solo bravo con le foto ma anche a scrivere, mi sei mancata!
    Si sente molto dolore in quello che hai scritto ma anche forza e dignità, la capacità di capire che chi sa amare davvero possiede la ricchezza più grande ed è sempre nel giusto. Come sempre, mi trovo nelle tue corde… 😉 Bello l’effetto carta marmorizzata! Un grande caldo abbraccio. Dolce notte,

    Mi piace

    • Laura sono stati solo pochi giorni ma anche voi siete mancati a me. Ti pensavo sai…
      Quello che ho scritto è una mia riflessione, il bilancio di un rapporto ormai sfilacciato, nulla più di questo.
      Hai visto cosa è successo al disegno? Tra l’altro è più grande di quello che si vede solo che … 😦
      Fotograffio è un amico giocherellone, mi fa piacere abbia accettato di entrare nel blog. Lo coinvolgerò sicuramente in qualcosa!
      Ti stringo in un abbraccio, contenta di averti ritrovata 😉

      Mi piace

    • Sono solo un modesto artigiano della rete cara Laura ma tanto felice per il tuo apprezzamento verso il mio operato. Ho cercato di tenere a galla il treno ma in realtà siete stati voi, tutti voi a mantenerlo in asse sulle sue rotaie. Vi ringrazio proprio.
      Laura una buona notte :)))))

      Mi piace

  4. neppure io ho ancora imparato a tenermi al riparo da ‘quelle’ senza le quali, peraltro, non ci sarebbe il sale della vita.
    bentornataaa! bello “il trenino e l’uliveto”! Fotograffio merita un regalo, almeno uno piccino picciò 😉

    Mi piace

    • Lud Lud Lud … l’ho scritto tre volte il Tuo nome, perchè mi piace scriverlo, mi piace pronunciarlo. 😉
      Io non voglio tenermi al riparo dalle emozioni devo solo imparare a collezionare altre cicatrici, tutto qui.
      Vedi Lud io non posso immaginare la mia vita fatta solo di respiri. Il battito è quello che mi tiene viva, che mi fa alzare ogni mattina con un sorriso sul viso, che mi ha fatto credere e mi farà ancora credere. Un giorno di maggio ho incontrato il battito, l’ho inseguito, l’ho vissuto e non era solo il cuore ad andare a mille, era un giorno di pioggia ma c’era l’arcobaleno, erano mille aquiloni che volavano dentro le nuvole, erano lacrime che diventavano coriandoli, era gioia incontenibile che dipingeva muri e volti, era musica ovunque in ogni frullo d’ali, in ogni alito di vento. Questo è il battito, come posso farne senza?
      E’ stato bravo Fotograffio è vero, apprezzatissimo nella vita reale ed ora anche nel virtuale. Cosa posso volere di più? Al regalo ci penserò, hai ragione, ci vuole ci vuole 😉
      un caldissimo abbraccio

      Mi piace

    • Antonio dimmelo tu … come si guarisce? come se ne esce?
      E perchè gli altri non sono come noi o perchè noi non siamo come gli altri? Chi ha sbagliato, chi è nel giusto?
      Io voglio guardare negli occhi l’altro e trovare un mio riflesso perchè è così difficile?
      E’ l’illusione che ci deve tener vivi o se muore l’illusione è finalmente vita?
      O è la vita che è tutta un’illusione e noi come gli altri siamo gli illusi?
      Ho una confusione pazzesca, tutta colpa di certi pensieri che mi fanno riflettere e poi non ne vengo fuori.
      Ricambio l’abbraccio di vero cuore 🙂

      Mi piace

      • La perfezione non esiste, nemmeno noi siamo perfetti però, a differenza degli altri, abbiamo un ideale di perfezione che vorremmo raggiungere. Non possiamo pretendere che gli altri siano come noi, dobbiamo accontentarci, metterci al loro livello o scegliere la solitudine.
        Non so spiegare perché siamo diversi, spesso ho creduto di essere migliore ma, guardando la mia infelicità e la felicità degli altri, mi sono convinto che quello sbagliato sono io.
        La vita è un’illusione e può darci solo delusioni, forse se la smettessimo di illuderci eviteremmo di rimanere sempre delusi.
        L’evoluzione e la storia del nostro pianeta ci insegnano che solo chi si è adattato è sopravvissuto, chi non lo ha fatto si è estinto. Dobbiamo farlo anche noi o faremo la fine dei dinosauri.
        Ciao.

        Mi piace

  5. Anch’io sto vivendo (finendo di vivere?) un momento come quello che tu descrivi, in cui ho seguito un’illusione d’amore e alla fine non è rimasto molto, forse nemmeno sul piano relazionale. Ma l’amore è anche questo, rischio, gettare tutto oltre le barriere, incuranti della consguenze perché, non è una frase fatta, al cuore non si comanda. Bentornata e un grazie anche a Fotograffio che è bravissimo pure lui. Un abbraccio Affy.

    Mi piace

  6. ci sei mancata cara affi,ma fotograffio è una persona stupenda come te e ci ha tenuto compagnia….cara amica sapessi io di quante cose mi illudo e resto sempre delusa xkè non sempra va come voglio….ti auguro di stare sempre bene con te stessa riesci ad esprimerti anche attraverso i tuoi dipinti,coloro molto delicati ma colorati….ti abbraccio forte…..

    Mi piace

  7. Se ti dicessi che Fotograffio mi ha fatto compagnia impedendomi di sentire la tua mancanza… be’, sarebbe quasi una bugia. È stato bravo: è entrato in punta di piedi e poi si è rilassato permettendoci di conoscerlo meglio e di condividere i suoi blog, molto attento, molto delicato, divertente e profondo. Ho capito perché siete amici oltre che colleghi.
    Come sempre mi dispiaccio quando colgo magari non amarezza, ma una carenza di felicità nelle tue parole: ti vorrei sempre almeno serena.
    Non potendo fare altro, ti abbraccio forte per farti sentire “a casa”, dove puoi trovare se non rimedio, consolazione.
    E adesso scrolliamoci di dosso la sindrome madre-figlia e diamoci da fare, che tu ti sei persa i miei manicaretti, che a Fotograffio non interessavano, e io ne devo creare altri di nuovi!
    Buona giornata!

    Mi piace

    • Silva, bellissima Silva 😆
      Fotograffio è Fotograffio. Mai nessuna competizione, mai nessuna prevaricazione, mai nessuna invidia nè gelosia tra noi due. E’ un grande amico ed ogni suo successo mi riempie di soddisfazione. Da giorni lo pregavo di affacciarsi, di riprendere la sua appartenenza al blog … finalmente ha mollato gli ormeggi!
      Mi prendo il Tuo abbraccio tutto perchè è un abbraccio che mi è proprio caro.
      Volo nella Tua casetta sulla scia di un profumo che è solo quello delle cose buone, delle cose belle, delle cose che entrano un giorno nel cuore per non uscirne più.
      Guarda che recupero tutti i post, ho un notevole appetito virtuale … 😉
      Abbraccio grande grande, buona giornata e presto presto … tutti in cucina che l’ora s’è fatta! 😉

      Mi piace

  8. Cara Affy bentornata, mi sei mancata! Quello che hai scritto capita spesso anche a me: se siamo persone sensibili, prima o poi veniamo attaccate da chi approfitta della nostra sensibilità! Io comunque cerco sempre di difendermi, ma non è sempre facile restare a galla se hai a che fare con gente scorretta e priva di buon senso!
    Fotograffio è una persona meravigliosa, sia per quanto ha scritto sia per le immagini che ha scattato, come te del resto: siete persone che rimangono nell’anima per come Vi esprimete, per la vostra delicatezza e sensibilità (Che al giorno d’oggi sono virtù molto rare). Ti abbraccio forte. Roberta.

    Mi piace

    • Bella Roberta mi sei mancata. Ho imparato anch’io ad apprezzare la tua grazia, la sensibilità, la bella persona che sei. Ti ho subito riconosciuta quando mi sono avvicinata al tuo blog.
      Si va avanti, è la vita che ce lo chiede, qualche scossone non ci impedirà di riconoscere la nostra strada, quella vera, da percorrere insieme.
      Ogni tanto capita che io mi fermi, raccolga il mio niente, povere cose in fondo, e guardi dentro me stessa, per trovarmi ancora o ritrovarmi e capire se è ancora giusta la strada che sto percorrendo.
      Grazie di cuore, veramente di cuore 😉

      Mi piace

  9. Carissima Affy, colgo l’occasione per dirti che sei la ben tornata! E poi che il tuo Caro Amico Fotograffio ci ha saputo intrattenere molto bene con la sua arte fotografica; davvero bravo, complimenti! Ma sai? Questa è la 4vt che devo venire sul tuo Blog per leggere i tuoi post perché non mi arrivano più!!!! Ma che succede??? Ho appena saputo che dipingi! Ma è fantastico! Sei ricca di risorse, ma quante ancora sono da scoprire dolce Affy? Sai cosa ti dico? Ben venga l’incapacità di chiudersi al prossimo! Si, è vero, bisogna però imparare a difendersi, ma non a priori! Altrimenti quante emozioni ci perdiamo!!! E poi il cuore ha bisogno di battere forte, di raggiungere anche dei “picchi altissimi” per funzionare bene😊Abbraccio+Carezza🙊

    Mi piace

    • Ero giusto passata da te a mangiar focaccia 😉
      Non so perchè WordPress non ti lascia arrivare i miei post, a me ad esempio mette chi decide lui in moderazione e non mi capacito perchè … mah!
      Tu ricordati comunque di me, come canta Venditti: “ricordati di me com’ero prima, il tempo lentamente ci consuma….”.
      Son contenta che apprezzi Fotograffio … il ragazzo merita, in fondo in fondo!
      Stai tranquilla che sto bene, adesso sto bene 😉
      Abbraccio, carezza e bacio, così, per non farci mancare niente! 😉

      Mi piace

  10. Anche io ho conosciuto e conosco persone come descrivi nel tuo post…e non erano amori . Persone che purtroppo mio malgrado ho incontrato nel mio percorso.. Hanno forza e riescono a toglierti il respiro per come sono diverse dal tuo modo di vedere le cose ..di pensare ..di vivere.. Persone che hanno la capacità innata di trasformare il positivo in negativo. Ma te.. non cambiare mai! Sono loro che conoscendoti hanno trovato un tesoro e anche se non sembra con il tuo passaggio hai lasciato un esempio una crescita che le aiuterà a comportarsi diversamente a farsi delle domande e spero per loro a cercare di cambiare. Le ferite sono inevitabili ma soprattutto la delusione e la rabbia di aver perso tempo..

    Mi piace

  11. i miei occhiali, gridava pessoa ma forse senza di loro la deformazione della realtà ci impedisce di sfidare l’orizzonte e chi ha premura di ingannarci scivola tra le nostre ciglia, chi sa scivolare in verticale come una lucertola si fa beffe del riflesso delle nostre pupille, chi ha paura di restare ci chiude gli occhi con un soffio e ci lascia nel bianco degli occhi un mare di domande … a differenza tua che conosci la differenza tra respiro e battito, tra essere e sembrare

    Mi piace

    • La miopia del cuore impedisce alle emozioni di arrivare all’anima, rallenta il battito e mortifica l’attesa rendendo vana ogni speranza. Pessoa capisce quanto tutto questo dipenda da essi. 🙂
      Grazie per il commento 😉
      un abbraccio c.

      Mi piace

Il tuo commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...