La statistica del blog

Voglio fare un ringraziamento particolare a coloro che arrivano su questo blog grazie alla parola “binario”. Siete davvero tanti, lo dice la statistica.

Alcuni di voi sono approdati addirittura scrivendo:

“l’uomo ha costruito la canna da pesca ma un pesce non costruirà mai una canna da uomo”
“un coso nero della persona che stava nella vetrina”
“commento bimbo mio quando ti porto giocattoli variopinti”
“sognare cappotto impigliato nell’ascensore”
“e la farfalla appesa cade giù”.

Mah …. 

Provo poi a mettermi nei panni di quelli che arrivano qui pensando di trovarsi davanti ad un treno “a luci rosse” un ambulante del sesso e trovano invece la scritta “a fine binario”. Le parole e i pensieri a quel punto si intrecciano creando mutua comprensione. Non ho nessun potere se non quello di ascoltare, capire e consigliare in silenzio, con allegria, di cercare momenti magici su un altro mezzo capace di frullare illuminate fantasie.

Mi rivolgo infine a te che digiti “sognare un dolore da un pizzico” e resto incredula. Io di pizzichi me ne intendo, non a caso sono una scorpioncina ma sognare un dolore mi riesce difficile. I sogni a parer mio devono avere un carico di felicità e di speranza perchè amputarli col dolore?

A me la statistica del blog non piace molto perchè non è fatta di relazioni umane. Non importa se c’è una croce da portare o uno scampolo di vita.

Basta un click e il contatore sale.

20131115_104724-1-2osservazione  @Fotograffio

Annunci

72 thoughts on “La statistica del blog

    • Già, alcuni sogni portano dolore lasciandoti con l’amara sensazione di essere stata derubata di una fetta di futuro. Vivere è un mestiere difficile e quando neppure i sogni ci offrono riscatto è dura tener botta.
      Ci sono però anche i sogni belli, dai, 🙂 e da quelli … che ingiustizia doversi svegliare. 😦
      un abbraccione Sabrina 😉

      Mi piace

  1. ciao,
    quello che conta è scrivere e leggere quello che si vuole.
    Che poi i contatori salgano è indifferente.
    Molto più interessanti i commenti e le keywords rispetto a tali contatori
    Daniele Vanoncini

    Mi piace

    • Il fatto è che lo stesso WP di tanto in tanto rendiconta con numeri che mi lasciano perplessa e dire che ho tolto i tasti di condivisione, la pubblicizzazione del sito, ho giocoforza dovuto applicare la moderazione. Arrivano di quelle robe che perdono di ogni bellezza, sono sfide e cadute di stile che riempiono il cestino in maniera esponenziale e vedere WP che contabilizza certi “galleggiamenti” col gusto delle cose condivise mi impedisce di trovare un qualsiasi nesso di causalità.
      Me ne son fatta una ragione, sia chiaro, l’importanza dei commenti non si discute rispetto ai contatori. 😉
      un abbraccio

      Mi piace

    • Guarda Niko tutto sommato è anche divertente. 😆
      Sfoglia qua e là e ti renderai conto da persone di quali Paesi vieni letto, quali sono i termini con i quali arrivano a te, gli articoli che vengono letti con maggiore frequenza, i tuoi assidui commentatori e porcapaletta attraverso i riassunti tutti i termini pornografici per arrivare al tuo blog … qui è inutile farti domande, accetta WP per come viene! 🙄
      Il mio trenino “rosso” ha scatenato le fantasie più assurde che nemmeno la più sfrenata delle passioni riuscirebbe a stare al passo 😳 è un oggetto che staziona in orizzontale su un binario 🙂 eppure è riuscito a verticalizzarsi su pendii remoti 😯 in stazioni con un traffico che nemmeno all’ora di punta in una grande metropoli s’era visto mai …. ari_ 😯 pfuiii … speriamo a te sia andata meglio! 🙄
      Scherziamoci su che possiamo farci? 🙄
      Buon fine settimana anche a te con un abbraccione of course! 😉

      Mi piace

  2. Pensa che io con i termini di ricerca ci ho fatto anche 2 post!! 😉
    Ci trovi le cose più assurde,alcune divertenti ,altre, stupide ma così stupide che di più non si può!
    Un abbraccio forte Affy♥
    liù
    Ps. passa dal mio blog che c’è un post che ti farà ridere un po’!
    Tratta appunto della gente assurda che circola su WP.

    Mi piace

    • Oh Liù vero è che ho poca esperienza sulla gestione di un blog ma alcune cose sono esilaranti proprio!
      D’altro canto o al blog gli diamo la giusta importanza 🙂 o altrimenti ci facciamo il sangue amaro 😦 e non mi sembra il caso per un luogo che vuole essere soltanto di amicizia, condivisione, serena complicità. Sarebbe così bello incontrarsi virtualmente con il piacere di dividere un bel momento, con allegria, spensieratezza, leggerezza, partecipi in parte alla vita quotidiana dell’altro/a invece ogni tanto sembra di camminare sulle mine di un paese in guerra, pronta ad esplodere senza motivo nè colpa. Eccheca …spita!
      Passo da te a leggere.
      Un abbraccio Liuccia 😉

      Mi piace

  3. Cara Affy. ad un certo punto te lo devo pure dire!!! 🙂
    Più ti leggo e più mi piaci…inoltre sei una scorpioncina…come me…
    c’era qualcosa di strano che mi calamitava da ‘ste parti, svelato l’arcano 😉
    un abbraccio e una carezza all’aculeo 😀

    Mi piace

  4. mi hai ricordato una curiosità che tempo fa mi aveva messo un altro blogger e che poi, privilegiando altre priorità non ho soddisfatto. ecco, ora lo devo proprio fare!
    ciao cara Affy 🙂 buon we

    Mi piace

  5. le statistiche di WP non le consulto, ho il rilevatore stat ma lo guardo raramente, combatto da anni una guerra personale contro il pensiero politically correct e questo mi ha creato diversi nemici, ad onor del vero non mi faccio neanche tanti problemi a mettere sul charter diretto a “quel paese” chi ritengo meritevole di una interminabile vacanza :mrgreen:
    infatti da anni ho i commenti moderati, prevenire è meglio che curare

    TADS

    Mi piace

  6. Pensa che sul mio vecchio blog,in molti approdavano con la parola doccia.Effettivamente in qualche post,l’avevo citata.Due in particolare mi son rimaste impresse,
    Una è non voglio mai fare la doccia e l’altra parole per convincermi a fare la doccia.
    Mi rendo conto che ci son diverse persone allergiche all’acqua,non trovi? 😉
    Un bacione!

    Mi piace

  7. cara Affy credimi io i miei numeri non li controllo nemmeno,non so mai i visitatori o gli iscritti……a me interessa entrare una volta al giorno nel mio blog e salutare quelle persone che costantemente mi seguono tutti i giorni,come te…..e che mi sono affezionata e mi regalano un sorriso ……ti abbraccio forte e un saluto con affetto a fotograffio

    Mi piace

    • Ma Laura ci mancherebbe, riesci a passare e ti scusi pure … per me è un privilegio quando vedo che ci sei quindi prenditi tutto il tempo che vuoi, posso aspettare.
      Il post voleva essere anche un po’ ironico, si arriva a un blog attraverso termini che non immagini proprio.
      Buona settimana anche a te, a presto Laura 😉

      Mi piace

  8. Cara Affy, è vero i numeri sono freddi, ma vedi fanno vedere come è partecipato il blog. Nel mio caso fanno vedere come viene seguito il blog. Comunque le statistiche non sono tutto, per me è più importante il fatto di conoscere persone nuove, belle dentro. Un bacione. Roberta

    Mi piace

  9. Che meravigliose parole, Affy… condivido pienamente quello scrivi.
    Un blog non è fatto di numeri ma di parole, pensieri, immagini… nulla la cui qualità può essere espresse con il numero delle visite (intenzionali o casuali)…

    ma… “un coso nero della persona che stava nella vetrina” da dove è uscito?!?!?!? 🙂

    Mi piace

Il tuo commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...