Lo sapete com’è andata?

E’ andata che in uno dei miei soliti giri dei bloggamici stamattina ho trovata una sorpresa, una di quelle che proprio perché inaspettate ti fanno aprire la bocca in una ohhhh… molto prolungata, come quelle che fanno i bambini nella canzone di Povia. E quando i bambini fanno “ohhhh …” lo fanno perché vedono qualcosa di fantastico, d’imprevisto, di meraviglioso.

Io stamattina l’ho fatto perché ho letto il mio nome tra le nomination di un bloggamico. E siccome quest’amico non mi aveva preannunciato niente sono rimasta sorpresa nel leggermi lì, così tutta ad un tratto è partita una ohhhh…  mica da ridere, sapete!

Il blog in parola è:    http://frangentiditutto.wordpress.com/   andate pure a trovarlo, lui scrive cose molto interessanti e seguirlo sarà piacevole anche se non sempre si riesce a commentare perché tocca corde che sono pugni nell’anima e allora si preferisce star seduti in un angolino, in silenzio, quasi per non disturbare.

Il premio è il Liebster Award, il logo è questo qui:la1
Le regole del gioco sono:
• Postare il premio sulla propria pagina
• Ringraziare il blogger che ti ha nominato e linkare il suo blog
• Nominare 11 blogger che senti meritino questa nomination e che hanno meno di 200 followers (è colpa mia se ho sempre voglia di giocare?)
• Rispondere ad 11 domande poste da chi ti presenta e chiedere ai tuoi nominati 11 domande:

Le domande alle quali devo rispondere sono le seguenti:

1. La motivazione del tuo blog?

Fino al momento di aprire questo blog lasciavo commenti in giro con il mio vero nome, era tutto molto piacevole in particolare su un blog. Poi c’è stato un momento che mi sono sentita fuori, ai margini, un problema mio ma che è stato prontamente raccolto dai miei amici-colleghi, loro hanno aperto e mi hanno regalato “Afinebinario”, nome scelto da me perché era così che in quel momento mi sentivo.

2. Il rimpianto più grande della tua vita.

Non aver dato un bicchiere di birra, in punto di morte, a mio Nonno. Era in ospedale, io accanto a lui. Mi aveva chiesto un po’ di birra con un filo di voce. Il medico di turno mi aveva detto che non era possibile ed allora ho prelevato dalla macchinetta nel corridoio un bicchiere di thè e ho detto a mio Nonno che era birra. L’ha bevuta contentissimo e rivolgendosi al medico gli ha detto: “Vede Lei non me la voleva dare ma mia nipote Affy mi ha accontentato”. E’ spirato un minuto dopo. Ecco, mi porto dietro il rimorso che avrei dovuto dargli della vera birra.

3. Sportivo/a?

Seeeee   😳   …  un po’ di ginnastica da camera, una corsetta sui prati, lunghissime camminate, nuotate a perdifiato ma definirmi proprio sportiva beh direi che ce ne vuole.

4. La tua più bella vittoria.

Essere riuscita a portar via dall’organico di una Società una persona scelta per fronteggiare quelli che definivano “obiettivi sfidanti”, in parole povere “pulizia dei servizi igienici”. Una persona meritevole che oggi è invece elemento portante in un’area contabile della mia stessa Agenzia.

5. La tua più bella sconfitta.

Cessù, una sconfitta bella non me la ricordo. Le sconfitte in quanto tali lasciano solo un gusto amaro. Mi sento sconfitta ogni qualvolta perdo qualcosa a cui tengo particolarmente: dall’ombrello oggetto di regalo ad un’amicizia che credevo importante.

6. La città/posto che ami.

Ogni città della Sicilia, un’isola a cui sento di appartenere con tutta me stessa.

7. Per me la musica è lo specchio della mia anima… cosa pensi? che genere di musica/artista è il tuo “curatore” dell’anima?

La musica è fondamentale, è davvero un’amica che c’è sempre. Se devo curarmi l’anima metto su il Boss, Bruce Springsteen, un dottore che mi cura come nessuno.

8. Il tuo conflitto più grande.

Sono in pace con me stessa, posso avere qualche attrito ma basta poco per far passare la buriana. Ne approfitto per dire che se c’è chi pensa di avere un conflitto con me, alzi pure adesso la mano o taccia per sempre. 

9. Credi nell’amore?

E allora perché vivo? Già, non è buon costume rispondere con un’altra domanda ma alle volte è proprio il cuore che anticipa i tempi, precede le parole che come tappi si fermano in gola perché dietro ognuna di esse c’è un ricordo, c’è un filo d’aquilone rimasto impigliato nei rami. Il cuore lo sa che per vivere occorre amare e l’amore non ha età, io ho e avrò sempre voglia d’innamorarmi perché credo in questo sentimento che spezza il fiato quando hai la fortuna d’incontrarlo.

10. Domanda libera.

Le cartucce son finite ‘nnaggia ed ora io che m’invento? Sembra di essere a scuola quando l’interrogazione iniziava blandina e poi arrivava a raffica il tormentone. Evvabè. Allora…
Affy è il mio nome? No, ma mi ci sono talmente affezionata che ormai anche nel reale c’è chi mi chiama così. E aggiungo anche che nel corso di una presentazione importante stringendo la mano della persona davanti a me mi son lasciata andare ad un “Piacere Affy …” che, credetemi, era proprio una meraviglia ascoltare!

Fatto. Queste erano le dieci domande a cui dovevo rispondere.   😉

Se queste domande sono piaciute anche a voi undici (schhh… ho detto undici senza far nomi!     🙄    ) copiatele, prendete il logo e andate pure! Uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette, otto, nove, dieci, undici, dodici, cento, duecento, trecento, trecentoquarantacinque. Il primo che solleva obiezione sulla mia matematica ci faccio collera … badate che io non ho voglia di litigare con nessuno!   😉

Grazie ancora M.   http://frangentiditutto.wordpress.com   😉

Annunci

51 thoughts on “Lo sapete com’è andata?

  1. Che bella persona che sei Affy, il nome piace anche a me! Tuo nonno era felice anche del the, non si e’ accorto di nulla! Il punto 4 e’ troppo bello, brava, hai fatto benissimo!!! Buona giornata cara amica e complimenti per il premio e per come sei, ❤

    Mi piace

  2. Complimenti Affy cara !
    Non nego che a me piacerebbe sapere il tuo vero nome,
    so che un nome non conta quello che conta è la persona ma io sono curiosa di nascita! ) 😀
    Un abbraccio♥

    Mi piace

    • Rientra un pò nei tratti femminili essere curiose e tu che sei una vera femmina è normalissimo che lo sia, non ci trovo nulla di male. 🙂
      Ora quando pensi ad Affy m’identifichi subito, almeno spero.
      Nel corso degli anni hai fatto cumuli di queste nomination alle quali va aggiunta anche questa, è ovvio! 😀
      Un bacio grande

      Mi piace

  3. Onorato di averti fatto felice 😉 i miei post sono specchio della mia anima e mi piacerebbe che tu li commentassi con la tua delicatezza e con il tuo tatto… ;9 dico sul serio… non rimanere li seduta ad un angolo….

    Mi piace

  4. Complimenti Affy! E’ sempre un piacere leggere le domande e le tue risposte per i premi, ti conosciamo sempre meglio… 😉 Un grande abbraccio.
    P.S. Rispetto me che faccio solo un pochino pochino di bici in estate, tu sei una super sportiva! 😀

    Mi piace

  5. Sei sempre ironica senza mai pungere nessuno.
    Eri a fine binario? Non dire mai che lo eri. Mi sembri un treno in corsa e ben saldo sui suoi binari.
    Complimenti, Affy
    Non sgomito per ricevere una nomination per due motivi: ho + di 200 followers e poi queste catene di nomination mi lasciano indifferente. Quindi ti leggo e ti commento
    Un abbraccio

    Mi piace

    • Cara Roberta sai perchè prendo con filosofia la vita? Perchè l’immortalità non è dalla nostra parte, la vita è bella ma purtroppo è breve e per quella manciata di giorni che dobbiamo vivere preferisco un sorriso da regalare e da ricevere.
      E con un sorriso grande grande ti auguro una serena domenica, con un abbraccio forte che non può mai mancare tra di noi 😉
      Affy

      Mi piace

    • Ma quale maleducato Briga … ho appena letto il tuo post “Sveglia …” e mi è venuto un gran coccolone. 😦
      Vedi io mi alzo alle 5,20 tutte le mattine dal lunedì al venerdì ma la vivo meglio la giornata. Forse perchè mi alzo con un’altra musica nella sveglia, forse perchè incontro persone più socievoli e simpatiche nel mio tragitto … o forse perchè non ho una tapparella da tirar su? Mah….
      Forza e coraggio Briga 😉
      Un abbraccione

      Mi piace

Il tuo commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...