Dedicata a un’Amica

copertina                                  9788891173546g

Ho incontrato Silva un pò di tempo fa, perdonatemi se la data non me la ricordo proprio bene ma in fondo non è così importante, ricordo però che con lei ho iniziato un viaggio a digiuno di tutto.

Silva.

Silva è straordinaria non soltanto perché Mamma, Moglie e Nonna, lei è straordinaria perché è una donna speciale, spettacolare.  Non chiamatela mai però Silvia o Silvana, lei è proprio per tutti “Silva” e io vi ho avvertiti!

Quando parlo con lei e credetemi che di chiacchierate ce ne facciamo davvero tante mi colpisce sempre il suo approccio elegante e concreto, quella sua capacità di comunicare la Vita non perché letta da qualche parte ma proprio perché è vita vera, percorso che si racconta perché si è vissuto sulla propria pelle.

Ho visto brillarle gli occhi nel parlarmi del nipotino Francesco, una meraviglia di gioia che ha nello sguardo il colore del cielo, del mare, un azzurro inconfondibile che ho ritrovato poi negli occhi dei suoi cari.

Si entusiasma Silva quando racconta dei suoi tanti viaggi, delle scoperte e delle occasioni, mi fa commuovere e ridere nello stesso tempo quando con aneddoti improvvisi mi parla delle numerose e impreviste difficoltà che ha incontrato sulle strade. Mi commuove perché ha la delicatezza di non andare mai in profondità quando capisce che qualcosa possa recare turbamento e poi mi fa ridere quando ci possiamo permettere di pensarla proprio a modo nostro in virtù di affinità che fanno da base alle nostre esperienze.

Non le ho mai raccontato che sul “pollo zoppo” io ci ho pianto. Lei con una dolcezza infinita aveva saputo far galleggiare nella memoria un suo personale ricordo e me lo aveva consegnato così, per come era, privo di una zampetta ma con un calore addosso che a lungo le ho invidiato. Sensazioni queste che ti restano dentro e senza neppure accorgertene, ti rendono migliore.

Avevo iniziato scrivendo di aver intrapreso un pò di tempo fa un viaggio a digiuno. Devo correggermi però.

Silva ha saputo darmi una mano anche in questo, mi ha nutrita colmando vuoti che aspettavano di essere colmati nel giusto modo, con quella sua capacità innata di mescolare in giuste dosi sapori e fantasie.

Lo ha fatto lasciandomi la libertà di scegliere cosa prendere, cosa assaporare tra le 148 ricette che ha confezionato nei due libri con grande amore e suggerimenti preziosi … e sfogliandoli ci si trova pure quella del “pollo zoppo”!

Nelle immagini vi ho lasciato due ottimi indizi per raggiungerla, dal canto mio posso giurarvi che non ve ne pentirete e se ciò mai avvenisse saprete pure con chi prendervela!  😉

In rete la trovate qui:   http://silvarigobello.wordpress.com

Un caro abbraccio a Tutti  ♥

Affy

Annunci

77 thoughts on “Dedicata a un’Amica

    • La nostra Silva è decisamente una Grande Donna, sono d’accordissimo con te. Gioisco per il successo che le sta arrivando dalle sue pubblicazioni, se lo merita proprio tutto. 🙂
      Grazie Manu per le tue parole, sono legata da grande affetto a ciascuna di voi che mi fate apprezzare giorno dopo giorno l’arte culinaria … e pensare che solo fino a qualche tempo fa la cucina era solo una stanza della mia casa.
      Adesso azzardo pure qualche cenetta tra amici con discreti risultati … e questo è tutto merito vostro! 😀
      Ti abbraccio forte ♥

      Mi piace

  1. Affy e Manu, se adesso non la piantate sono io che mi commuovo!
    Mi sciolgo come il mio semifreddo al Limoncello lasciato fuori dal freezer di fronte al post eccezionale che mi hai dedicato, Affy del mio cuore…
    Empatia, affetto, stima, attenzione e partecipazione sono emozioni che provo ogni volta che ci scambiamo una battuta o un suggerimento culinario. Io mi commuovo quando mi raggiunge al cuore quello che scrivi e trasmetti. Se mi accorgo che sei triste, vorrei trovare il modo di consolarti, se ridi, rido con te offrendoti un sorriso, una sciocchezza, una fetta di torta virtuale.
    Adesso ti sono grata per avermi dedicato attraverso la presentazione dei miei libri e del mio blog un’immagine così alta di me: mi sa che dovrò mettercela tutta per esserne all’altezza. Ma soprattutto ti sono grata perché ci sei e sei tu.
    Grazie di cuore, ti voglio bene.

    Liked by 2 people

    • Bello averti qui, mi piaceva semplicemente condividere il tuo successo, veramente meritato con una piccola sorpresa. 🙂
      Non devi ringraziarmi assolutamente, io sono onorata per la tua presenza e per le splendide parole che mi riservi sempre.
      Ti voglio bene anch’io, un bacio grande Silva ❤

      Mi piace

  2. Silva si merita tutto questo, hai scritto un bellissimo post su di lei, io l’adoro, sai che me l’hai fatta conoscere tu e te ne sono grata, un abbraccio cara Affy, e’ troppo bello avere delle care persone che condividono con te una passione, che puo’ essere il cibo, i pensieri, la poesia, l’arte, la fotografia, nei post e nei commenti si legge cosi’ tanto amore per la vita, ❤ un abbraccio, ti voglio un mondo di bene!

    Liked by 1 persona

  3. Che bel post, non solo perché scritto bene (tu sei bravissima) ma bello perché pieno di affetto.
    Come vedi ogni tanto mi faccio viva, poco e mi dispiace, ma sono diventata molto pigra sotto questo punto di vista. Il mio blog giace tranquillo e inoperoso, in attesa che mi torni la voglia di scrivere …… povero lui 😄
    Un bacio, ciao
    Marta

    Liked by 2 people

  4. Affy, ma che bel post hai dedicato alla nostra Silva. E’ bellissimo percepire il legame che si crea nel mondo dei blogger. Non ci conosciamo eppure ci lasciamo andare, con una naturalezza disarmante, in manifestazioni di affetto che commuovono. Molto bella anche la risposta di Silva dalla quale si percepisce un affetto sincero. Un bacione a te, a Silva, a Laura, insomma a tutti. Con affetto Bea

    Liked by 2 people

  5. Ooooh! finalmente mi arrivano le tue notifiche..erano mesi che le aspettavo. Poi una brillante idea! Disiscrivermi e reinscrivermi un’altra volta al tuo blog! E finalm ci sono riuscita! Ho dovuto farlo anche per altri amici blogger.
    Ritornando al tuo post, direi che leggere di questa Silva mi ha affascinato non poco, quondi andrò a vedere senz’altro il suo blog!:-)
    Grazie Affy!

    Liked by 1 persona

        • E’ “americana” ?… urca che mi dici! 😦
          Mi è venuta voglia di documentarmi per benino su tutta questa faccenda! Spulcerò tra i tuoi scritti comunque …
          Un abbraccio Marghian, ciao 😉

          Mi piace

          • Eh, si’, e’ americana. Hai visto il post? Ti potrei stupire, con altri esempi. Comunque, niente da togliere all’interpretazione della Vanoni, molto bella. E moltissime canzoni italiane, e cantanti, sono inimitabili, da Modugno a Battisti, e poi come interprete abbiamo la grande Mina, ed abbiamo un Battiato. Ed i cantautori come Guccini, De Andre’, De Gregori. Canzoni italiane che sono state cantate in tutte le lingue del mondo. E le canzoni di Napoli? Scusa se e’ poco… 🙂 Per non dire del bel canto, la lirica…tutta roba italiana. Pero’..se un autore prendeva italiano prendeva una canzone americana e ne faceva una versione italiana, con il testo travisato, almeno lo avesse dichiarato.

            L’autore del testo di “domani e’ un altro giorno” lo fece, e disse: “non ho voluto rispettare il senso originale del testo perche’ non volevo speculare sul caso di un bambino morto di tumore..” (è il senso della canzone “the wonders you perform”) . Questa e’ onesta’ intellettuale, ciao Affy 🙂

            Marghian

            Mi piace

  6. Bellissimo post, cara Affy, dedicato ad una splendida persona e che evidenzia come entrambe siate felici e onorate della vostra amicizia e forte empatia. Complimenti a Silva per i suoi libri, il suo successo e per la sua dolcezza. Le amiche (e gli amici) sono importanti per una vita serena e completa.
    Un abbraccio forte forte e buon inizio settimana. ❤
    Aurore

    Liked by 1 persona

        • Sai Marghian che di Feliciano ho scoperto grazie a te cose che proprio ignoravo, è un musicista di grande spessore. La conoscenza di ben trenta strumenti non è cosa da poco! Attualmente sto riascoltando L. Tenco, soprattutto mentre sono alla guida, tragitto ufficio-lavoro, beh … è proprio un “poeta”!
          In Sicilia penso ci sia il sole altrimenti la mia discesa è nuvolosa! 😉
          Da te, nella tua isola meravigliosa il sole non manca mai, i primi di maggio verificherò di persona perchè sarò ad Olbia. Un abbraccio grande 🙂

          Mi piace

          • Ah, la canzone originale de “il gairdino del’amore”, e’ “Rain”, “pioggia”. Ascoltala, magari, su “you tube”. Si’, trenta strumenti, e li suona tutti ad alto livello. Anche Tenco era un polistrumentista, suonava anche il jazz, con strumenti come il sax (ovviamente, chitarra e piano-ed il clarinetto, che ha le stesse “posizioni” del sax).
            “ragitto ufficio-lavoro”. Anche io, anzi io ascolto musica solo in macchina, nel tragitto casa-lavoro-casa.
            “Da te, nella tua isola meravigliosa il sole non manca mai”. Non e’ esatto, da piu’ di due settimane era sempre nuvolo, fino ad ieri pomeriggio. Qualche anno fa, otto mesi di pioggia. Ciao 🙂

            Marghian

            Liked by 1 persona

  7. E’ stato bello leggere queste parole. E’ la conferma del detto chi trova un amico trova un tesoro.
    Questa è la dimostrazione che anche nel mondo virtuale possono crescere poi delle amicizie importanti con le quali si condividono momenti tristi ma anche gioiosi! Silva credo sia una persona speciale ma anche fortunata 🙂
    Un sorriso, Lila

    Liked by 1 persona

  8. Anch’io apprezzo molto Silvia, segue i suoi post ogni volta che posso, e devo dire che è veramente una donna straordinaria: capace, discreta, ma soprattutto una persona che emana tanta passione in tutto quello che fa. Dalla sua cucina, alla sua vita privata di mamma, moglie e nonna si può capire che, oltre ad avere due mani d’oro, ha anche buon senso e lo mette in pratica ogni volta che intraprende qualcosa di nuovo oppure deve mettere in pratica le sue doti per quanto riguarda la sua famiglia. Roberta.

    Liked by 1 persona

  9. carissima Affy! Eccomi finalmente qui! Innanzitutto spero che abbia passato una buona Pasqua. Auguri anche se in ritardo. Buona rinascita! Sto leggendo tutti i post che ultimamente mi ero perso. E’ un periodo particolare per me e sono stato un po’ assente. E già mi hai dato due ottime spunti: il blog di Silva e il blog dei racconti di Londra nel 1800. Quest’ultimo è musica per le mie orecchie! 😀 Ti mando un grosso abbraccio! Continuo a leggere i tuoi meravigliosi post! A presto!

    Liked by 1 persona

    • Mi dispiace per il tuo periodo particolare, spero sia soltanto passeggero!
      Sia Silva che Laura sono due blogger che meritano 🙂
      Grazie per i complimenti, bello rivederti qui 😉
      Un abbraccio

      Mi piace

Il tuo commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...