La Staffetta dell’Affetto … chi mi segue?

ff-002

La staffetta era  cominciata circa un anno fa (qui)  e quest’anno la dolce amica Carla l’ha riproposta.

Il motivo è semplice: la staffetta dell’amicizia non si ferma nè si arrende. Semplicemente va, di persona in persona, di cuore in cuore.

Poche e semplicissime le regole da seguire :

  • Utilizzare l’immagine iniziale
  • Menzionare chi l’ha ideata:  lei     Carla
  • Ringraziare chi l’ha consegnata: sono state loro …    Carla   e   Bea
  • Dedicare un pensiero affettuoso, a scelta, a 5 bloggers sperando proseguano la “corsa”.
  • Avvisarli della consegna

Il pensiero che voglio dedicare ai cinque bloggers è:

  “Ogni persona che passa nella nostra vita è unica. Sempre lascia un pò di sè e si porta via un pò di noi. Ci sarà chi si è portato via molto ma non ci sarà mai chi non avrà lasciato nulla.

Questa è la più grande responsabilità della nostra vita e la prova evidente che due anime non si incontrano per caso” 

(J. L. Borges)

I cinque bloggers che nomino sono:

https://comenonsentirsisoli.wordpress.com/

https://tramedipensieri.wordpress.com/

https://cix79.wordpress.com/

https://cosementali.wordpress.com/

https://skayrose59.wordpress.com/

Se ve la sentite, virtualmente prendete la fiaccola e correndo proseguite la “staffetta dell’affetto”!

Io … ne approfitto per riprendere fiato!   😉

Un bacio a tutti  

Annunci

48 thoughts on “La Staffetta dell’Affetto … chi mi segue?

    • Prego Ema. 🙂
      Mi raccomando nessuna apnea, riprendi tranquillamente fiato ci mancherebbe … almeno qui i tempi sono dilatati e non ci sono corse da fare per star dietro a tutto! 😉
      Sarà interessante leggere il tuo messaggio!
      Un abbraccio

      Liked by 1 persona

    • Ti eri … ora te lo sei ricordato! 😉
      L’amicizia ha “un cammino condiviso” non facciamo che uno va di qua e uno va di là. Ci conto eh … e poi, correre la staffetta aiuta anche ad indossare di nuovo i pinocchietti, eheheheheh 😀

      Mi piace

            • Fai bene Cix, il piacere di mangiare non si può barattare con quattro muscoli in tiro. 😉
              Vuoi mettere … andare in cucina, prendere una pentola dalla credenza e metterla piena d’acqua sul fuoco, in una padella iniziare a soffriggere un aglio in camicia immerso nell’olio extra vergine mentre due o tre acciughine si sciolgono lentamente. Una bottiglia di salsa di pomodoro e intanto si cala la pasta nella pentola con l’acqua salata. Uno o due minuti prima che la pasta raggiunga la cottura desiderata si scola e si versa nella padella, si lascia mantecare il tutto ed alla fine si aggiunge qualche fogliolina di basilico. Un buon vino fresco, la tovaglia con i quadrucci rossi e bianchi, il pane casareccio affettato … ah già dimenticavo … il six pack … però, buona questa pasta, che dici “facciamo il bis?”.
              cessù … m’è venuta fame! 😀

              Liked by 1 persona

  1. Pingback: Fantasy e Creativity Tag « Ispirazioni metropolitane

Il tuo commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...