tag: 100 domande e risposte

100-domande-tag

Parlando del più e del meno col mio amico Fotograffio gli ho anche raccontato che sul blog sono stata nominata per un tag e di conseguenza dovrò sottopormi ad un interrogatorio che consta di ben cento domande.

Me tapina … se solo avessi taciuto!   😦

Senza concedermi alcun diritto di replica ha stabilito che nella veste del Commissario Basettoni ci sarà lui ed io con tanto di lampada accesa sugli occhi non potrò sottrarmi alla sua raffica di domande in rapida sequenza e senza interruzioni. E va bene, fingerò di essere a Topolinia e stoicamente subirò l’onta anche se un giorno il modo per fargliela pagare state sicuri che lo troverò …  ahhhh perdindirindina se lo troverò!

Approfitto subito per ringraziare la mitica amica  Bea per questa opportunità e mi siedo sullo scomodo sgabello di fronte al Commissario Basettoni che, comodamente seduto in poltrona, con spirito goliardico ha già in mano l’elenco. Io sono pronta, sotto con il terzo grado, fuoco alle polveri!

1. Qual è il Suo nome?

Io: A fine binario

Comm. Basettoni: No signorina, guardi che qui già si comincia male. Lei deve spifferarmi il suo nome reale altrimenti finisce dritta in gattabuia e badi che non sto affatto scherzando.

Io: Se è per questo non scherzo neppure io Commissario però in rete, e qui siamo in rete, a tutti gli effetti sono “A fine binario”,  nella vita reale potrei chiamarmi Alessandra, Bruna, Carla, Dalila, Enrica, Fabia, Giorgia, Ivana, Letizia, Monica, Natalia, Ombretta, Paola, Romina, Sara, Tania, Valentina o Zaira. Però, per non irritarLa e poichè stanotte voglio dormire nel mio amato letto, tra i nomi sopra elencati c’è anche il mio nome reale.

Comm. Basettoni: Non dovrei venirle incontro ma considerato il notevole numero di domande faccio uno strappo alla regola e metto a verbale la Sua risposta. 

2. Qual è il Suo soprannome?

Io: Affy

Comm. Basettoni: Signorina ma lei ha forse deciso di prendermi veramente per i fondelli?

Io: Giammai, non mi permetto licenze con il prossimo. Provi a spulciare il blog e vedrà che sono stata sincera.

Comm. Basettoni: Guardi Le passo anche questa risposta ma mi riservo di … spulciare – come dice Lei – stasera stessa il suo blog o anche stanotte se del caso. Spero di non trovar pulcette!

Io: Se ne dovesse trovare anche solo una, faccia un fischio che arrivo subito con il “flit” che come ben sa è “l’insetticida che ammazza la vecchia”

Comm. Basettoni: sta insinuando di volermi  … far fuori?

Io: No, sto realizzando la sua parte anagrafica.

Comm. Basettoni: sento di necessitare del mio assistente, l’Ispettore Manetta. Sento la fronte imperlata di sudore e un leggero tremore nelle mani.

3. E’ fidanzata?

Io: No

Comm. Basettoni: Come sarebbe a dire “no”?  Questo mi spiace, posso chiederLe come mai?

Io: Commissario non per sottrarmi alla Sua risposta ma questa non è una domanda inserita nell’interrogatorio.

Comm. Basettoni: Signorina Affy Lei è un pochino insolente o mi sbaglio?

Io: Si sbaglia e pure di grosso ma è perdonabile, errare in fondo è umano.

Comm. Basettoni: ero sicuro … non mi sbagliavo affatto!

4. Segno zodiacale?

Io: Scorpione

Comm. Basettoni: il suo è un segno di ….?

Io: D’acqua, ed io faccio acqua da tutte le parti!

Comm. Basettoni: Santi numi pietrificati, ha forse bisogno di una toilette?

Io: Ma no stia tranquillo, facevo riferimento a ben altre situazioni.

Comm. Basettoni: me ne vuol fare accenno?

Io: non mi sembra il caso in questa sede e durante questo interrogatorio. Erano semplici riflessioni personali.

5. E’ uomo o donna?

Io: Donna

Comm. Basettoni: Mi permetto correggerla, lei è femmina.

Io: Non ne afferro il senso.

Comm. Basettoni: Mi perdoni Signorina Affy, stavolta sono stato io a lasciarmi andare ad una riflessione personale, che non sarà messa agli atti beninteso!.

Io: Chiedo venia ma non ero io l’insolente?

Comm. Basettoni: Mhhhh … oggi sento aria di guai!

6. Colore dei capelli?

Io: Castano scuro

Comm. Basettoni: Vero, si vede benissimo.

la domanda n. 7 non c’è!

Comm. Basettoni: Signorina Affy ha scampato una mia domanda!

Io: Stia tranquillo che pure Lei ha scampato una mia risposta.

Comm. Basettoni: Ancora insolente?

Io: No, sincera.

8. Altezza?

Io: un metro, più cinquanta centimetri, più la testa.

Comm. Basettoni: cosaaa? …  mi vuole spiegare che risposta è?

Io: la misura che hanno rilasciato per confezionare la mia muta subacquea.

Comm. Basettoni: ma alla fine Le avranno pur dato la somma totale.

Io: l’unica somma è stata la spesa occorsa.

Comm. Basettoni: in questo modo non si evince la sua altezza.

Io: però ha appreso la mia passione per il mare.

9. Vorrebbe cambiare il suo nome?

Io: No, perchè dovrei?

Comm. Basettoni: Metto a verbale che apprezza essere chiamata Affy.

10. Ha animali domestici?

Io: No, ma quanto prima tornerò a possederne uno.

11. Fuma?

Io: No, ho provato a fumare una sigaretta all’età di quindici anni ma non mi ha trasmesso nulla.

Comm. Basettoni: sono lieto per questa mancata trasmissione.

Io: non avrebbe dovuto comunque farsene cruccio.

Comm. Basettoni: non ho in simpatia le donne fumatrici.

Io: Le ricordo che è il mio interrogatorio

12. Qual è il suo animale preferito?

Io: gatto, cane, cavallo, pappagallini e riccio.

Comm. Basettoni: ama gli animali come vedo.

Io: Decisamente.

13. Qual è l’ultimo manga che ha letto? 

Io: Crying Freeman

Comm. Basettoni: non conosco l’inglese e non mi piace sfogliare i fumetti dalla parte opposta.

Io: E’ semplicemente una consuetudine orientale.

Comm. Basettoni: Io son cresciuto con Tex, Corrierino dei Piccoli, il Monello e Topolino.

Io: Commissario di quei giornalini ne ho un’intera parete in cantina. Se ha piacere può tornare a rileggerli.

Comm. Basettoni: mi vuole forse corrompere?

Io: Non sia mai, La sto solo invitando a  rinfrescare la memoria con letture del Suo passato. 

14. Ultimo libro che ha letto?

Io:  Ho ri-letto “Lezioni americane” di  Italo Calvino.

Comm. Basettoni: Ne consiglia la lettura?

Io: Assolutamente sì.

15. Ultima cosa che ha bevuto?

Io: Un thè verde.

Comm. Basettoni: Caldo o freddo?

Io: Caldo

Comm. Basettoni: “A qualcuno piace caldo” lo ha visto quel film?

Io: Sì, ho impressa una citazione del film:

“Aspetta da molto?”

“Non importa quanto si aspetta, ma chi si aspetta”.

16. Social network preferito?

Io: Per lavoro Linkedin

17. La pagina web più visitata oggi?

Io: WordPress.

Comm. Basettoni: Le sembrerà strano ma vale anche per me.

18. Ultima canzone ascoltata?

Io:  Don’t Stop Me Now” di Freddie Mercury.

Comm. Basettoni: E’ un gran bel pezzo.

Io: Convengo,  i Queen sono pur sempre i Queen.

19. Ultima volta che ha pianto?

Io: Non ho proprio pianto, qualche giorno fa stavo guidando e mi sono commossa sentendo le parole di una canzone di Fabrizio De Andrè “… Ninetta mia crepare di maggio ci vuole tanto troppo coraggio, Ninetta bella dritto all’inferno avrei preferito andarci in inverno”.

Comm. Basettoni: posso chiederLe la ragione?

Io: Certo, non c’è problema. Maggio è il mese in cui è morto mio padre.

Comm. Basettoni: avverto una certa incrinazione nel timbro.

Io: Per me è sempre un tasto dolente.

20. Ha mai frequentato due persone contemporaneamente?

Io: No

21. E’ stata mai tradita?

Io:

Comm. Basettoni: ci starebbe bene un approfondimento.

Io: Lasciamo stare, in alcuni casi conviene galleggiare.

Comm. Basettoni: usando i braccioli o il salvagente?

Io: Preferisco l’apnea, si soffre per un pò ma poi tutto decanta e si ritorna in superficie pronti per un’eventuale nuova partenza.

22. Ha mai baciato qualcuno e poi si è pentita?

Io: No

23. Ha mai perso qualcuno di speciale?

 Io: Purtroppo sì.

24. E’ mai stata depressa?

Io: Direi malinconica, non proprio depressa.

25. Si è mai ubriacata e poi ha vomitato?

Io: Non a questi livelli, al limite posso essere stata su di giri, leggermente ebbra.

Comm. Basettoni: Avrei voluto vederla.

Io: Mi sarei nascosta al Suo sguardo.

Comm. Basettoni: Non ci sarebbe riuscita.

Io: Insolente.

Comm. Basettoni: Quanno ce vò, ce vò.

26. Elenchi tre colori che Le piacciono:

Io: Arancione, celeste e bianco.

Comm. Basettoni: Come mai questi colori?

Io: L’arancione mi mette allegria, è un colore solare, caldo, luminoso. Il celeste lo trovo rilassante, è un colore che mi fa stare in pace con me stessa. Il bianco è il colore della purezza e dell’attesa di qualcosa che deve ancora arrivare.

27. Quanti anni ha?

Io: Ma è proprio un vizio della vostra categoria legato alla divisa. Quando alla guida mi fermano per un controllo mi chiedono prima la patente e il libretto di circolazione poi  immancabilmente: “come si chiama?”. Ora se Lei ha in mano il mio documento può benissimo leggere la mia età, i miei dati anagrafici e quant’altro.

Comm. Basettoni: Però manca il cellulare.

Io: Tranquillo, ce l’ho sempre in borsa.

Comm. Basettoni: sono tranquillo ma mi sento un cincinino gabbato.

28. E’ nata a:

Io: L’Italia è un Paese meraviglioso. Io ci sono nata e per nulla al mondo cambierei le mie origini e si vi capita di passari di ddà, vi suppricu  ‘unn ‘aviti prescia, firmativi ‘n momentu, ddà c’è u chiù beddu paisaggiu dù munnu.

Comm. Basettoni: Signorina Affy io sono un buttero DOC ma la Trinacria mi affascina!

Io: Mi fa piacere sentire queste parole.

29. Fatto nuove conoscenze?

Io: Nuove conoscenze si fanno continuamente, in ogni campo.

30. Smesso di amare qualcuno? 

Io: Purtroppo sì ma non per questo ho smesso di amare la Vita.

31. Riso fino a piangere?

Io: E’ capitato.

32. Incontrato qualcuno che Le ha cambiato la vita? 

Io: Purtroppo mi è stata cambiata in peggio ma ho superato quel brutto momento.

Comm. Basettoni: Non vado oltre con un approfondimento perchè da una prima sommaria spulciatina sul blog ho captato un post su questa storia, nonostante la Sua capacità di scrivere tra le righe.

Io: Grazie.

33. Capito chi sono i Suoi veri amici?

Io: Sì, sono quelli che ci sono sempre anche quando le cose non seguono una loro logica.

34. Beccato qualcuno che stava parlando di Lei?

Io: No

35. Baciato qualcuno dell’altro sesso?

Io:

36. Quante persone tra i suoi amici di Facebook conosce realmente?

Io: Non sono su Facebook

37. Con quante parla? 

Io: Taccio … non essendoci.

38. A che ora si è svegliata stamattina?

Io: Alle 5:30, come tutti i giorni feriali.

Comm. Basettoni: Ma va a letto con le galline?

Io: No, mai prima di mezzanotte.

Comm. Basettoni: Quindi dorme poco.

Io: Recupero nel fine settimana.

Comm. Basettoni: Mi faccia capire. Gli amici magari l’aspettano per uscire nel weekend e Lei cosa fa? dorme.

Io: Non è vero. La mattina posso svegliarmi più tardi ma poi sono dinamica come sempre.

Comm. Basettoni: E in casa chi fa cosa?

Io: Ma Commissario … non sia insolente.

Comm. Basettoni: Veramente sarei uno che … aspetta!

Io: Attesa non fu mai vana.

39. Che stava facendo la notte scorsa?

Io: Presumibilmente dormivo.

Comm. BasettoniQuel “presumibilmente” lascia intendere qualcosa di ambiguo. Se una donna dorme presumibilmente non fa altro, se non dorme presumibilmente è sveglia e fa altro. Ma è mai possibile che voi non fornite mai risposte chiare, schiette, lineari?

Io: Allora tolga quel presumibilmente e lasci solo “dormivo”.

Comm. Basettoni: E di quel presumibilmente che ne faccio?

Io: Tasto “canc” e lo jetta!

40. Qual è la cosa per la quale non riesce ad aspettare per niente?

Io: Quando ho tempo porto in ufficio da offrire ai colleghi dei biscottini fatti con la pastafrolla e ricoperti con i semini di sesamo, o con la granella di nocciola o di pistacchio. Appena sfornati, caldissimi, io ne assaggio subito uno o anche due … ‘nnaggia non so resistere.

Comm. Basettoni: Per la Banda Bassotti al completo … gallina che non becca ha già beccato! E comunque posso immaginare la bontà di quei dolcetti, l’assoluta fragranza. Mi permetto suggerirLe di trovare più spesso quel tempo … per i suoi cari colleghi!

Io: Per sfamare le loro poderose fauci dovrei stare tutta la notte in cucina.

Comm. Basettoni: Lo faccia, lo faccia, ha tutte le attenuanti del caso.

Io: Insolente

Comm. Basettoni: Bongustaio, direi.

41. Qual è il modello del Suo cellulare?

Io: Samsung 

42. Qual è la cosa che si augura di cambiare nella Sua vita?

Io: Ho un paio di desideri che cambierebbero qualcosina nella mia vita. Prematuro parlarne.

Comm. Basettoni: Me ne parli, curioso sono.

Io: Ma poi non si realizzano.

Comm. Basettoni: Anche questo è vero, dovrò soffrire silenziosamente, ‘na parola.

43. Che cosa sta ascoltando ora?

Io: James Taylor – You’ve Got a Friend, sta passando proprio adesso in radio. 

Comm. Basettoni: é un brano molto dolce, conosco bene.

44. Per Lei, è più importante la salute o il denaro?

Io: Assolutamente la salute. La salute ti regala progetti di vita che altrimenti non prendi in considerazione e sei costretta a vivere poco più che alla giornata.

Comm. Basettoni: Lei ha progetti di vita?

Io: I miei progetti li regalo alle persone care, per il resto mi accontento di vivere giorno per giorno.

45. Che cosa Le dà sui nervi in questo momento?

Io: Non ho nessun valido motivo per essere nervosa. Sono piuttosto calma, al momento.

Comm. Basettoni: speriamo duri fino alla fine di questo interrogatorio.

Io: ... e non siamo arrivati neppure a metà!

46. Cioccolato bianco o nero?

Io: Nero

47. A latte o fondente?

Io: Fondente

48. Ha tatuaggi?

Io: No

49. Ha piercings?

Io: No

Comm. Basettoni: Però ha i buchi alle orecchie …

Io: Se fanno testo, ho i buchi alle orecchie.

50. Ha una cotta per qualcuno?

Io: Al momento no.

Comm. Basettoni: Ha deciso di rimanere con il giglio in mano?

Io: Commissario La trovo sempre più insolente.

Comm. Basettoni: Lei dovrebbe provare a trovare, e basta!

Io: Ma non trovo un tubero.

Comm. Basettoni: Ma non cerchi sottoterra, si guardi intorno, mi vede?

Io: Orpo se La vedo! Un vero spettacolo da circo!

51. Prima migliore amica?

Io: Monica

52. E’ di destra o di sinistra?

Io: Per il momento politico che stiamo attraversando … non sono. Mancano i grandi leader, nessuno ha la dimensione di leader europeo, alcuni nostri politici parlano molto, dicono cose giuste ma poi le dichiarazioni non corrispondono ai fatti. I grandi cervelli non vogliono più entrare in politica e questo è dovuto al fatto che per molti non rappresenta più un’attrattiva come invece costituiva nel passato. Quale esempio può dare un politico quando è capace di cambiare bandiera pur di conservare il suo posto, calpestare ideali e valori discretando l’Italia e accrescendo il malcontento degli Italiani?

Comm. Basettoni: La interrompo perchè non saprei come arginare la Sua piena …

Io: E fa bene Commissario, neppure sul blog parlo di politica.

53. Ha cicatrici sul Suo corpo?

Io: Si, alcune.

Comm. Basettoni: E’ stato un incidente doloroso?

Io: Molto. Con l’aiuto medico e una lunga riabilitazione sono guarita nel fisico. 

Comm. Basettoni: E nell’an…

Io: No, La prevengo, quel dolore sordo resterà dentro per sempre.

54. Il ricordo più bello legato alla Sua infanzia? 

Io: Le passeggiate con mio nonno. La guerra l’aveva vissuta sulla sua pelle e a me, bambina, la raccontava spesso, mi parlava di bombe e granate, di fucili e filo spinato, della grande nostalgia di casa e poi dei suoi amici cari seppelliti nei fossati. Parlava e piangeva e poi mi portava a prendere il gelato al pistacchio. Gli chiedevo di Dio e lui con la mente ormai malata mi rispondeva che era dappertutto, pure dentro il mio gelato. Ed io passeggiavo orgogliosa per il centro della città con quel cono stretto nella mano credendo davvero che lì dentro ci fosse Dio. Nonno mi pregava di non sporcarmi perchè altrimenti mia madre se la sarebbe presa con lui e non ci avrebbe più permesso di uscire insieme, obbediente come non mai ad ogni metro mi fermavo e lui mi puliva la bocca con i fazzoletti di carta votivi.

Comm. Basettoni: immagino abbia tanti ricordi.

Io: Sì, sono veramente tanti.

55. La Sua attuale migliore amica?

Io: Perbacco, sono più di una: Anna, Valeria, Nadia, Daniela.

56. Primo sport a cui ha partecipato?

Io: Una manifestazione sportiva di nuoto.

57. Primo animale domestico? 

Io: Un canarino e un gatto e andavano d’accordissimo. Il gatto si accoccolava ronfando davanti alla gabbietta del volatile come fosse un televisore ed il canarino si rifugiava nel nido. Ogni tanto usciva, svolazzava sull’asticella e si dondolava, il gatto si svegliava e muoveva la testa verso sinistra e verso destra, verso sinistra e verso destra, come fosse un pendolo.

Comm. Basettoni: posso chiedere che fine abbiano fatto?

Io: Sono morti tutti e due di vecchiaia, glielo assicuro.

58. Prima vacanza?

Io: In Tunisia, un bel ricordo.

59. Primo concerto? 

Io:  E chi se lo ricorda. Soprattutto in estate andavo in gruppo ovunque c’era musica.

60. Prima cotta? 

Io: Durante l’adolescenza di un bel ragazzino che veniva a scuola con me.

61. Sta mangiando?

Io: Perchè non mi vede? Non mastico neppure un chewing gum.

62. Sta bevendo?

Io: Ma allora Lei è recidivo … no, non sto bevendo.

63. Sta aspettando?

Io: Ma che domanda è? Comunque, no.

64. Quanti bambini vorrebbe avere?

Io: Uno

65. Vorrebbe sposarsi?

Io:

66. La Sua donna ideale? 

Io: Non prendo a modello nessuna, non ho personaggi da idealizzare.

67. La carriera che ha in mente? 

Io: Si può sempre migliorare ma credo di aver fatta una buona carriera raggiungendo tutti gli obiettivi prefissati.

Comm. Basettoni: può ritenersi oggi soddisfatta?

Io: Assolutamente sì

68. Labbra o occhi? 

Io: Qui faccio una premessa. Mi piacciono gli uomini con la barba e i baffi quindi le labbra in genere si vedono poco. Preferisco comunque gli occhi, specchio dell’anima.

69. Abbracci o baci?

Io: Senza neppure pensarci … abbracci.

70. Alto o basso?

Io: Sono misure che lasciano il tempo che trovano, certo non vorrei perderlo tra la folla.

71. Più giovane o più vecchio? 

Io:  Più vecchio di me, la donna matura prima.

72. Romantico o spontaneo? 

Io: Tutte e due non si possono avere?

Comm. Basettoni: perchè no?

73. Una bella pancia o belle braccia?

Io: Amando molto l’abbraccio opto per le braccia.

74. Sensibile o superficiale?

Io: Sensibile.

75. Storiella o relazione seria?

Io: Relazione seria, la storiella resta fine a se stessa.

76. Provocatore o indeciso? 

Io: Nessuno dei due.

77. Ha mai baciato una persona che non conosceva?

Io: No

78. Bevuto un liquore forte?

Io:

79. Perso gli occhiali o le lenti a contatto? 

Io: Ho perso gli occhiali da sole.

80. Fatto sesso al primo appuntamento? 

Io: No

81. Spezzato il cuore di qualcuno? 

Io: Boh!

82. Avuto il cuore spezzato?

Io: .

Comm. Basettoni: Carneade, chi era costui?

Io: Acqua passata, non macina più.

83. Pianto per la morte di qualcuno? 

Io: Sì, purtroppo

84. Avuto una cotta per una Sua amica? 

Io: No

85. Si è mai ubriacata?

Io: No

86. E’ mai stata arrestata?

Io: No, mai.

Comm. Basettoni: Non lo dica troppo convinta che la fine dell’interrogatorio non è ancora arrivata.

Io: Ussignor!

87. In Lei prevale sentimento o ragione?

Io: Entrambe

88. Avuto una cotta per una persona del Suo stesso sesso?

Io: No, non è accaduto

89. Avuto più di un ragazzo contemporaneamente?

Io: No

90. Detto a qualcuno che lo amava e non era vero?

Io: Non gioco con i sentimenti  e poi c’è il rispetto della persona.

91. Crede in se stessa? 

Io: Si, anche se a volte tutto rema contro.

92. Nei miracoli?

Io:

93. Nell’amore a prima vista?

Io: Si, bisogna però vederci molto bene, è sufficiente mezza diottria che oscilla e l’amore finisce a ramengo.

94. Nel paradiso? 

Io: Non so se definirlo Paradiso, credo ci sia comunque qualcosa ad attenderci.

95. Nel vero amore?

Io: Ci credo.  E’ un grande impegno che si prende in due ma quel cammino insieme, quel bastarsi l’uno all’altra è qualcosa di impagabile.

96. Nel bacio al primo appuntamento?

Io: Perchè no? se c’è chimica …

Comm. Basettoni: ha una provetta?

Io: per far cosa?

Comm. Basettoni: per giocare “Al piccolo chimico”

Io: Insolente

Comm. Basettoni: Sottomesso

97. Negli angeli?

Io: Credo

98. C’è una persona che vorrebbe avere lì con Lei adesso?

Io: Sì. Un’amica che non vedo da tanto tempo con la quale ho mantenuto uno splendido legame, la  vorrei rivedere e abbracciare forte.

99. Crede di piacere a qualcuno? 

Io: Boh!

100. Si è rotta di rispondere a queste domande?

Io: Assolutamente no, Lei è stato un Commissario abbastanza clemente!

E a tratti insolente!     🙂

Fotograffio ed Affy ringraziano Bea e chiunque di Voi ha avuto la pazienza e la forza di leggere fin qui, a tutti il nostro grazie sincero!      ❤

Se avete piacere di sottoporvi all’interrogatorio il Tag è per Voi.

Annunci

59 thoughts on “tag: 100 domande e risposte

  1. Ciao Affy , ho letto tutto , bella l’idea di inserire i dialoghi con il commissario Basettoni come un vero e proprio interrogatorio 😄 Ora con questo Tag ti conosco più cose di te .Mi sono piaciute le risposte delle domande numero 28 , 44 , 52. , e 56 . Un abbraccio ❤️

    Liked by 1 persona

  2. 😀 mi avete fatto morire, troppo bello questo interrogatorio, secondo me ti chiami Alessandra, 🙂 prendi un cagnolino Affy, ti mettera’ tanta allegria, pero’ lo devi portare sempre con te, baci cara, un abbraccio grande, grandissimo, buona serata, un sorriso anche al tuo commissario simpaticissimo, 😀

    Liked by 1 persona

    • Ehhhhh cara Laura, quando lavori con tipi come quello che è capitato a me hai solo due possibilità: soccombere o condividere. Per carità Fotograffio è un’eccellente persona ma riesce a portare allo sfinimento anche un pupazzo di pelouche.
      La sua “intervista” era lunga il triplo di quella che è stata pubblicata ma io ho dato un’energica potata. Comunque ci siamo divertiti un sacco: lui con piglio deciso a domandare ed io senza prendermi troppo sul serio a rispondere.
      Sul cagnino ci sto seriamente pensando: Willy è proprio contagioso! 🙂
      Grazie, un bacio grande ❤

      Mi piace

  3. Fiiuuuù! E’ stata una lunga tirata, ma ne è valsa la pena. Questo è l’interrogatorio “poliziesco” più spassoso che abbia mai letto 😀 Grazie ad entrambi, cari Affy e Fotograffio, siete unici! E mi ha fatto piacere vedere che a molte domande avrei risposto esattamente come te cara amica, è bello sentirsi in sintonia!
    Un grande forte abbraccio (che piace tanto anche a me, così pure come gli uomini barbuti eheh…) ad Affy e un baciotto a Fotograffio (anch’io sono cresciuta con i giornalini che leggevi tu 😉 ).

    Liked by 1 persona

    • Abbiamo molte cose in comune cara Aurore ed a me fa piacere!
      Questo post mi ha leggermente tramortita perchè le mie risposte e quelle del Commissario erano molto più articolate ma il post era diventato chilometrico e non volevo sottarrre troppo tempo ai lettori.
      Il tuo abbraccio me lo prendo tutto e darò da parte tua un baciotto al Commissario! ❤

      Liked by 1 persona

    • Esiste davvero! Il gioco delle cento domande è un tag, serve per conoscere meglio chi c’è dietro la tastiera se la persona in questione è disposta a partecipare. I tag possono spaziare dalla cucina, ai libri, alla moda o altro: se hai affinità e sei stata nominata fai un post sul tuo blog e rispondi alle domande che ti vengono rivolte (generalmente sono dieci).
      Altra curiosità è che puoi essere proprio tu ad ideare un tag: cerchi un’immagine, poni dieci domande ai lettori e nomini chi tra i tuoi lettori può partecipare alla tua iniziativa.
      Tu sei un’ottima chef ed in questo momento al centro di una lodevole iniziativa potresti creare un tag di cucina, ricette o altro! Prova a pensarci! 🙂
      Ti abbraccio anch’io e pure forte. ♥

      Mi piace

  4. Non partecipo perchè è troppo lungo, ma l’idea del commissario mi ha piacevolmente colpito (senza far male ovviamente)! Di solito sti tag così lunghi non li leggo ma per te ho fatto un’eccezione! E poi ho scoperto cose interessanti anche se come sempre sei stata decisamente vaga, ma a chi ti conosce seppur non conoscendoti va bene così! Alcuni “passi” hanno attratto la mia attenzione, ma li tengo per me, certe cose in pubblico non si dicono visto la tua insaziabile sete di privacy.

    Un caro saluto e buona giornata 🙂

    Liked by 1 persona

  5. Oh!! finalmente sono riuscita a ritagliarmi un po’ di tempo tutto per me e gustarmi questa magnifica scenetta al commissariato. Geniale l’idea di un interrogatorio con tanto di luce puntata sugli occhi. Bellissimo questo sketch veramente divertente e toh il commissario mi sta anche simpatico. Mi sono divertita tantissimo alle prime battute sul nome ed è bellissima la tua risposta sulla passeggiata con il nonno. Ecco un po’ come quando, da bimba, mia nonna mi illudeva che saremmo andate insieme a mangiare un arancino a Messina. Mi colpiscono sempre le risposte su cosa si pensa dell’esistenza di un qualcosa al di là della vita e tu, carissima e dolcissima Affy, ci credi. Non che io non ci creda, ma sono un po’ come San Tommaso e allora mi faccio mille domande. Lecito no!? Grazie per aver partecipato mi hai fatto divertire tantissimo. Bacione Bea

    Liked by 1 persona

    • Urca, i gatti l’ho scritto subito che mi piacciono. 🙂
      In realtà non vorrei neppure fare distinzione fra animali, alcuni – come i furetti – non li nomino perchè non sono mai stata a contatto con loro ma questo non vuol dire che non mi piacciano. Ho avuto solo una triste esperienza con gli animali e riguarda i criceti, avevo una coppietta e la mamma dopo aver partorito nove piccoli … ad uno ad uno se l’è tutti mangiati. Ero una bambina e quella scena non l’ho mai dimenticata, è stato scioccante per me assistervi.
      Il colore nero è un colore che mi piace ma in questo periodo non rientra tra i primi tre, magari però è al quarto posto. Nei colori sono volubile, la stessa domanda riproposta tra sei mesi molto probabilmente avrebbe risposte diverse.
      Il nome Romina è un bel nome. Grazie di cuore x il commento.
      Un abbraccio ♥

      Mi piace

  6. Mai visto un Basettoni così combattivo e tignoso 🙂 galleggiare nella luce che conosce le domande prima di noi, galleggiare nel compartimento stagno del nostro cuore che sobilla, sfianca, resiste, trema, baluardo coriaceo lungo un sentiero invisibile .. galleggiare nonostante taylor e quella canzone porti a vacillare spesso e volentieri ..

    Liked by 1 persona

    • Galleggiare è via di mezzo tra annegare e nuotare, a volte è scelta salvifica.
      Il Commissario è effettivamente un combattivo: spiazza il lettore spiazzando prima se stesso.
      Un abbraccio 🙂

      Mi piace

Il tuo commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...