Non si vede bene che col cuore

20160704_152519

Avrei voluto averti ancora per continuare incursioni dentro mondi diversi. Ricordi?  il nostro modo di essere non ha vissuto le trasformazioni  della tecnologia perché nel tempo è stato capace di smuovere emozioni vere, reali.

Tra noi una sottotraccia comune dove tu eri il talento pieno di passioni ed io una semplice apprendista. Imperfezioni capaci  di regalarci attimi di felicità.

Ancora oggi, ad un anno di distanza, mentre cammino con le mie debolezze torno spesso da te nella tua casa virtuale per ritrovare l’incanto di una fiaba, l’energia e il coraggio, l’idea che da qualche parte ci sia una persona che è la risposta a tutto.

C’è una panchina vuota nell’immagine ma non importa … “non si vede bene che col cuore, l’essenziale è invisibile agli occhi”.

Dal mio cuore tu non sei mai andata via.

Ciao Silva   

Annunci

55 thoughts on “Non si vede bene che col cuore

  1. Leggendo le tue parole mi è ritornata in mente quella sera di un anno fa quando Lino ha annunciato che la nostra Silva si era addormentata improvvisamente. Ero incredula. Ho letto e riletto il post e mi dicevo ma cosa sto leggendo!! Per noi amiche virtuali era un punto di riferimento. Lino ci diceva che avrebbe voluto continuare il dialogo con tutti noi e a noi questo dialogo manca. I miei post senza i suoi commenti sono carenti di emozioni. Cara Affy non si può tornare indietro, si può solo volerle ancora bene con il nostro cuore. Per un anno intero Lino ha mantenuto vivo in tutti noi il suo ricordo ma anche questo filo virtuale si sta sfilacciando. Cosa possiamo fare per non perdere tutto ciò? Un bacio con tutto il cuore Bea

    Liked by 3 people

    • Silva era davvero un punto di riferimento e pensarci adesso fa ancora male … 😦
      Lino è stato encomiabile, ha portato avanti il lavoro iniziato onorando la memoria della Sua compagna. Capisco però la sua voglia di restare adesso un pò nell’ombra pubblicando l’ultimo libro dedicato a Silva e lasciando che ognuno di noi conservi nella mente e nel cuore tutti i momenti vissuti, condivisi attraverso il blog che per fortuna non è stato chiuso.
      Dobbiamo accettare questa sua volontà. rispettare la sua scelta e il suo dolore.
      Silva da parte mia non sarà mai dimenticata, questo te l’assicuro.
      Un bacione grande cara Bea ❤

      Liked by 1 persona

      • Pensare a Lei fa proprio tanto male. Per me era diventata un’amicizia reale e avrei voluto condividere tanti altri bei momenti come quella giornata a Borghetto sul Mincio. Lino ha avuto la forza di lasciare questo spazio virtuale gradatamente forse per darci l’illusione che Lei era ancora con Noi. Anch’io non la dimenticherò mai. Ricambio il bacione con tanto affetto.

        Mi piace

  2. Cara Affy, ricordo il dolore che provasti quando Silva ci ha lasciati… certi vuoti non si colmano più, ma le persone a cui abbiamo voluto bene restano sempre con noi, è vero e la frase che hai citato del Piccolo principe è la mia preferita di sempre. Ti penso spesso. Ti abbraccio forte. ❤

    Liked by 1 persona

    • Cara Aurore quando Silva è mancata, così all’improvviso, ho sentito proprio un tonfo nel cuore. Incredulità e sgomento, non volevo proprio crederci ed ancora adesso faccio fatica a pensare che non ci sia più.
      Mi ero affezionata a lei, ai suoi scritti, ai suoi commenti, alle parole buone che sapeva trasmettere ed ai suoi incoraggiamenti. No, non l’abbiamo persa per sempre, vive dentro di noi ed il suo ricordo è nella mia memoria.
      La vita è anche questo e dobbiamo accettarlo, anche se a malincuore.
      Un bacio dolce amica ❤

      Liked by 1 persona

  3. Vero Affy, vero Bea…. anche io sento la sua mancanza. Qualche giorno fa ho scritto sulla sua pagina Facebook …. pensavo che era giusto passato un anno dal quel triste ” annuncio”. Da allora tutte noi ci sentiamo un po’ perse, senza una bussola, senza più quel punto di riferimento ” che sapevi di trovare, che eri certa di sentire vicina” ed ora, anche pubblicare un post è diverso…. mi sono messa lì ed ho scorso tutte le sue foto dove lei era così raggiante, luminosa ed incredibilmente bella da sembrare un’attrice. … la ns Silva! È vero, ci consoliamo sempre nello stesso modo quando qcn ci lascia, ci precede. … i momenti condivisi, quell’energia ricevuta rimangono dentro di noi e fluttua in tutto ciò che è sa di buono di autentico e che è sempre più raro da incontrare. … Ci consoliamo, ma tante e tante volte proprio nn basta…. È così! La Vita è anche amarezza e talvolta, accoglierla e viverla è la cosa più naturale da fare. Un bacio Dolce Affy💕

    Liked by 2 people

  4. Ciao Affy. Ti ho risposto”.
    Non so se conoscevo questa tua amica Silvia. Che scriverti. Io, che parole ne scrivo tante, ti/vi comunico ora che “non ci sono parole “. Lasciamo parlare il cuore-che in un suo solo anelito dice piu’ cose di mille discorsi-. Te lo scrivo io, che ancora mi dispiaccio per una ragazza di cui lessi di un incidente che la porto’ via, e di lei vidi solo una fotografia. Di lei sapevo e so solo io suo nome, come forse sai. Si chiamava Margherita. Ciao Affy 🙂

    Marghian

    Liked by 1 persona

    • Ricordo molto bene il racconto che scrivesti su Margherita, una ragazza che non conoscevi personalmente eppure ti aveva colpito la sua scomparsa tanto da dedicarle il nome del tuo blog.
      Silva era una blogger piena di talento soprattutto per l’arte culinaria. Aveva mille interessi ed una vita piena di cose belle ad iniziare dalla sua Famiglia.
      All’improvviso una brutta sera di ottobre è venuta a mancare e da quel momento è come se un filo invisibile si fosse spezzato, sono rimasta annichilita e il virtuale ha prodotto lo stesso dolore del reale.
      Brutto colpo, insomma, non ci sono parole adatte per esprimere il gelo che si sente in certe occasioni nel cuore …
      Un abbraccio caro Marghian 🙂

      Mi piace

      • Si’, Affy, si puo’ verificare un forte sentimento anche nel virtuale.
        Si’, ho dedicato a Margherita il mio nome per il blog. Pensa, successe nel 2002 e aprii il blog nel 2008. Quando scrissi il primo commento (che non era su windows live o wordpress), prima di pubblicarlo pensai “marghe..margheano..marghian. Mi firmo “marghian”. Mi piacque cambiare la “E” in “I” di “Margheano” , e togliere la “O” finale, di di modo da farlo sembrare tipo un nome straniero. MI piacque di piu’

        Ciao Affy 🙂
        Ah, ho aggiunto un altro commento- alla fine del primo avevo scritto “segue”.
        Non so se hai visto, ho fatto un post dove vi racconto delle volte che ho cantato in pubblico. Vienilo a vedere.

        Marghian

        Mi piace

  5. Cara Affy, anche a me manca tanto Silvia….l’unica preghiera che mi viene da dire è “Signore ti ringrazio tanto per avermela fatta conoscere ed incontrare”: Silvia, con la sua esperienza era un punto di riferimento per molti di noi, senza di lei è come se mancasse una bussola, una terza mano; l’unica cosa è pensarla com’era da viva, i consigli che ci dispensava ed il suo attaccamento alla vita. Un bacione! Roberta.

    Liked by 2 people

    • E’ proprio così cara Roberta.
      Bisogna essere contente per averla conosciuta ed aver percorso con lei un pezzetto di cammino nella vita. I suoi consigli, le sue dritte mi mancano molto, sfoglio spesso i suoi libri e lì ritrovo la sua allegria, l’arguzia, la simpatia.
      Ti abbraccio forte ♥

      Liked by 1 persona

  6. No, non si vuole bene col cuore. Si vuole bene col cervello. Il cuore, muscolo cardiaco tuttal piu’ reagisce, ha dei palpiti ma ad amare e’ il cervello. “Cuore” e’ un modo di dire”… 🙂
    Battuta Affy, ho voluto fare solo una battuta.
    Una volta lessi un articolo che aveva come titolo “ti amo con tutto l’ipotalamo”. L’ipotalamo, piu’ piccola di una ghianda, e’ una specie dic entralina che ci fa avere appetito, voglia ed eccitazion sessuale eccetra. Ecco perche’ l’autore scrisse “ti amo con tutto l’ipotalamo”. Ciao Affy. Comunque e’ vero, si ama solo con il cuore, anche se “cuore” andrebbe scritto cosi’, tra virgolette – e daje! 🙂 Ciao 🙂

    Marghian

    Liked by 1 persona

    • “una specie dic entralina “. “..di centralina”. E dove sta l’area del cervello che fa sbagliare, che’ la tolgo subito! 🙂
      Guai, perche’ sbagliare fa parte del modo che ha il cervello di preservarsi. Quindi sbaglaire, o dimenticare serve. Vale pero’ “il troppo storpia”, anche pqer questo computer che abbiamo in testa 🙂

      Liked by 1 persona

  7. Affy!!! Ubi es? Non e’ sardo, e’ latino. No, non conosco il latino, mi e’ tornata in mente questa cosa da quando lo studiavo alle medie. Ah significa “Dove sei?”. 🙂

    Forse sei come me, anche tu. Non ho tanto tempo da scrivere. Anzi, qualcosa sul “music blog” lo sto facendo. Ma l”altra cosa ì ferma. Per esempio, vorrei tanto scrivervi delle ultime scoperte su quella particella di un certo signor Higgs, che sarebbe fatta di altre particelle, oppure del fatto che all’inizio della storia dell’universo la luce era molto piu’ veloce. O di Marte, sempre interessante. Ma il problema ì sempre quello, il tempo per scrivere. Ciao e senon ci scriviamo prima BUONE FESTE : 🙂 ❤ 🙂

    Marghian

    Mi piace

Il tuo commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...