Oggi sono nato!

Goditi quest’avventura perché poi ne avrai nostalgia”.

Nei giorni scorsi ho ripetuto a me stessa più volte questa frase. Non m’importava alzarmi di notte pronta a vegliare oppure correre in tutta fretta dall’ufficio a casa aggrappandomi a quel dettaglio significativo che mi dava gioia ed emozione.

Senza far rumore, come per un ingenua scaramanzia, ripetevo a memoria i movimenti. Aprivo piano la finestra, chiudevo gli occhi per paura di trovare il vaso vuoto ed in silenzio aspettavo.  Quando li riaprivo la piccola perla bianca bombata era lì, tra il fogliame, e mi regalava tutta la sua straordinaria rasserenante complicità.

Questa mattina, mentre ancora la città dormiva, la perla si è aperta e da quel guscio bianco è sbucato un piccolo esserino grigio, tutto accartocciato, stropicciato e bagnato.

Ed io in pigiama, inebriata dalla sua forza travolgente, confesso che ho pianto.

Di gioia, naturalmente.           🙂

Annunci

81 thoughts on “Oggi sono nato!

  1. Che dolce, sei tenerissima Affy! 💕 E quindi eccolo qui il tanto atteso compagno di viaggio. Impossibile non averne nostalgia poi, è stata una convivenza silenziosa ma importante la vostra. Son contenta che tu sia riuscita a vederlo e non sia successo mentre eri a lavoro ☺

    Liked by 1 persona

    • Ho cercato di proteggerlo come ho potuto e finora ce l’ho fatta.
      Forse la parte difficile arriva proprio adesso ed io non ho nessuna esperienza.
      Spero di vederlo crescere e volare via, sano e libero.
      Terrò comunque aggiornati sugli sviluppi.
      Un abbraccio grande ♥

      Liked by 1 persona

    • Non lo so proprio Elena. 😦
      Qualche giorno fa è stato deposto un uovo dentro un vaso sul mio terrazzo, senza nessun nido a proteggerlo, era proprio adagiato sulla terra.
      Oggi è nato l’esserino che ho fotografato ma ne ignoro la specie. Ha un bel beccuccio, è alato e spelacchiato ma … è bellissimo!!!!
      Un abbraccio ❤

      Liked by 1 persona

    • Troppo gentile Silvano, sto solo cercando di dare una mano alla natura sperando di non commettere errori. Vado letteralmente ad istinto e finora mi ha detto bene, speriamo continui così!
      Grazie mille, un abbraccio 🙂

      Liked by 1 persona

  2. Dio 👼 che emozione Affy!!! Dev’essere stato un momento di vita totale….. e tu eri lì, testimone e madrina dell’evento 🌻 Ora aspetto il seguito😉Un tenero caldo abbraccio Cara Affy e un bacino a ” lui” che nn sa ancora quanto è stato fortunato ad incontrarti💗💗💗

    Liked by 1 persona

    • Emozionante davvero Marilena, io amante degli animali non avevo mai vissuta un’esperienza del genere. Stamattina, come tutte le mattine, sono corsa a controllare che durante la notte nulla di negativo fosse accaduto e mi sono trovata con la sua testolina che sbucava dal guscio. Avrei voluto aiutarlo ma era determinato a far tutto da solo e io attonita guardavo la scena.
      In questo momento ha un aspetto pulcinesco, mezzo spelacchiato però è bello asciutto e mi sembra in grande forma. 🙂
      Se posso aver contribuito a salvargli la pelle sono contentissima, sai che lo abbraccerei per manifestargli tutta la mia felicità per la sua presenza?
      Un abbraccio tenero e caldo anche a te e una carezza a quel tesoro di cagnolina ♥

      Liked by 2 people

  3. Anche io non ho capito che animale sia.. so solo che è piccolissimo e che quell’uovo è esploso per farlo nascere.
    Inoltre…. ma la mamma l’hai vista in giro? Chi gli da da mangiare ora?
    Evviva la naturaaa! Ed evviva mamma Affy 🙂

    Liked by 1 persona

    • Ignoro proprio di che animale trattasi, sono strafelice che non sia un serpente, un coccodrillo o qualcosa che potrebbe impaurirmi … sai che fugone avrei fatto, mi sarei barricata dentro! 🙂
      L’uovo era piccolino ma anche st’esserino all’alba era piccolissimo.
      La mamma c’è ma dev’essere mooooolto “sgalapata” e troppo assente, forse è alla sua prima covata (tra l’altro un solo uovo e non ha fatto il nido … è una mezza scioperata, diciamocelo!).
      Ogni tanto sento frullare delle ali, là fuori c’è trambusto, segno evidente che qualcuno che assiste il piccolo c’è e lo nutre in abbondanza, in fondo ha una bella panzetta e l’aria soddisfatta di chi è satollo. Io comunque resto di vedetta, ho paura che qualche uccello grande se lo pappa!
      Comunque cresce in fretta, da stamattina mi sembra già raddoppiato, fra qualche giorno gli porto caffè e giornale! 😉
      Buon fine settimana Cix, un abbraccio 🙂

      Liked by 1 persona

      • Ahhh hai anche un animale misterioso in casa.. e tu audace, coraggiosa e priva di paura lo osservi e ne fai da guardiana!
        Magari è un gremlin 😀

        E così il piccolo mangia… bravo il pargoletto.. approposito devi dargli un nome al piccolo panzotto! Un abbraccio e buon fine settimana a te 🙂

        Liked by 1 persona

        • Un gremlin dici? Gulp … mi spaventerei porcapaletta altro che strapazzarlo di coccole!
          Certo, per adesso è ancora un uccellino misterioso tra l’altro non emette alcun suono (neppure in cinese, pensa te!!!!). 😉
          Per quanto riguarda il nome ringrazio Gigi per il suggerimento: si chiama Donald!
          Ciao Cix divertiti e trascorri un felicissimo fine settimana. 🙂

          Liked by 1 persona

    • E’ di una tenerezza inaudita, io lo strapazzerei di coccole ma non posso, mi hanno ammonita! Dicono che se lo tocco potrebbe essere definitivamente abbandonato!
      Mi limito a guardarlo, con gli occhi a cuoricino 🙂
      Buon fine settimana a te e a tutti i meravigliosi pupazzovi, un caro abbraccio 🙂

      Liked by 1 persona

  4. Che meraviglia…e che tenerezza…sarei curioso di sapere di che specie si tratta…intanto se posso suggerirti un nome, chiamalo Donald. In una delle foto che hai postato ha il becco come Donald Duck e la chioma del colore di Donald Trump…eheheheh. Ciao Affy!

    Mi piace

  5. E pensare che ti avevo consigliato di sbarazzartene. Sei formidabile Affy xkè in tutto quel che fai ci metti il cuore e i risultati non si fanno mai attendere, anche stavolta l’hai spuntata e indipendentemente da quello che sarà hai creduto fino all’ultimo alla tua missione. Sono orgoglioso di essere tuo amico e che l’uccellino abbia vita serena e lunga, se lo merita lui e te lo meriti tu.
    Stanotte dormi serena, basta alzatacce notturne.
    Un bacio con lo schiocco!

    Liked by 1 persona

    • Sono esperienze fantastiche Ines e poter aiutare in qualche modo la natura non può che rendermi felice. Per me è stata un’esperienza nuova, impensabile, ma sono tanto contenta di averla fatta.
      Fra qualche giorno lo vedrò volar via ed è giusto così, mi resterà un bellissimo ricordo!
      Ti auguro una felice sera e ti abbraccio ❤

      Liked by 1 persona

  6. Alleluia!! La paperella porta buone nuove per te cara Affy…quando la vita si vive in diretta si rinasce insieme con una visione nuova della vita dando nuova linfa….noi tutte tue testimoni. ..della tua gioia.
    Chissà quanta tenerezza ti sta regalando,sono felice per te :))
    Che c’è qualche lago vicino? Potrebbe essere qualche paperella acquatica …come quelle che si regalano a Pasqua …un bel regalo per te arrivato dal cielo…♥
    Buona domenica carissima
    Bacioni

    Liked by 1 persona

    • Non so ancora se è una paperella o qualcos’altro … non me ne intendo proprio! Di sicuro è un uccello e qui mi fermo!
      No, non ci sono laghi qui intorno ma c’è tanto verde.
      Hai ragione Caterina, ci stiamo regalando emozioni a vicenda. 🙂
      Buona serata anche a te e tanti baci affettuosi ❤

      Liked by 1 persona

  7. Non siamo meno fragili di questi uccellini. In piu’, loro prenderanno il volo. Perche’ “Gli uccellini, nel vento, non si fanno mai male, hanno ali piu’ grandi di noi”. Il virgolettato lo averete capito, e’ di De Gregori. Ciao Affy 🙂

    Liked by 1 persona

  8. Affy, ti devo raccontare questa. Banchina puntava lo sguardo alla veranda, poi comincio’ a saltare e saltare ancora. Poi si fermava a guardare, quatta quatta come sanno fare i gatti, silenzio perfetto, pronta a scattare-come un felino..- :). Io guardai dove lei guardava, vidi una farfalla, bella, marrone chiaro con puntini rossastri e neri. Mi alzai, la presi per le ali e la misi davanti agli occhi di Bianchina. “No, stellina…Lei no…”. Aprii la porta della veranda, e la lascia andare libera. Cosi’, mi venne da fare cosi’ .. 🙂

    Marghian.

    Liked by 1 persona

    • Bianchina è adorabile in tutto quello che fa! Ascolterei per ore questi aneddoti!
      Sei stato bravo ad insegnarle il rispetto per gli altri animali e a restituire la libertà all’ignara farfalla!
      Hai fatto la cosa giusta! Bravissimo! 🙂

      Mi piace

      • Ma pensai anche che una prossima volta Bianchina, vedendo una farfalla cosi’ bella, pensasse “no, lei no…” (avendo imparato la lezione di vita.. ) 🙂

        Affy, il mio gesto e’ stato bello, ma immagina un povero moscone, o ragno che, assistendo alla cosa, pensi…” lei no e me si’, ehj? ” “Lei, bellina, salva, ed io che non sono bello…mangiato….”.
        E’ difficile fare i buoni Affy, e’ difficile 🙂 Ciao ciao 🙂

        Liked by 1 persona

          • Infatti Affy 🙂 Chiaramente io ho scherzato. Come quel prete di un paesino, dal pulpito: “mi e’ venuta voce che siete arrabbiati con me perche’ non faccio fare processioni e preghiere e messe per la pioggia, ma…per esempio tu, quando vorresti che piovesse?” “Subito, la campagna…”. E tu? “No, io no, ho la casa scoperchiata…” Ed io prima di fra un mese…” Ma che dici, fesso, la mia vignia ha bisogno di pioggia…. “. Il prete: “zitti tutti,, andate tutti a quel paese, quando vi mettete d’accordo preghiamo per la pioggia!” 🙂

            Ciao ciao.

            Liked by 1 persona

            • Ah, Affy. Non e’ successo davvero (non mi piace diffondere false notizie 🙂 ). ra il mio papa’ che lo raccontava, credeva in Dio, fermamente, ma non n “pregare per la pioggia”. Su qusto anche io la pensavo e la penso come lui. O forse, ma questa e’ una mia ipotesi, se tante menti si concentrano su di una cosa…magari si può’ “modificare la realtà'”. Ma non e’ religione, se mai e’ parapsicologia.
              I miei e gli anziani in paese raccontavano che davvero in paese si usciva in processione con la madonnina e si gridava: “maria, dacci la pioggia! maria, dacci la pioggia!”. Raccontando questo il mio papa’ ridendo diceva: “attra di’ prus sòbi!” (“il giorno dopo piu’ sole”).
              Come hai trascorso queseta fesa Affy. Domani io riprendo il lavoro, ma da venedi’ sono di nuovo a casa per il ponte del primo maggio. Ci vuole 🙂 Ciao.

              Marghian

              Liked by 1 persona

              • 🙂
                Oggi anch’io ho ripreso a lavorare e da venerdì di nuovo a casa per il ponte del primo maggio. Da martedì 2 maggio riprendo a pieno ritmo. Un po’ di riposo ci vuole!
                Ciao Marghian 🙂

                Mi piace

Il tuo commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...